LE VIE DEI TESORI

HomeEventiLe Vie Dei Tesori

Visitare le bellezze nascoste di Trapani: gli appuntamenti con "Le Vie dei Tesori" nella città del sale

  • Le Vie dei Tesori
  • Vari luoghi - Trapani
  • Dall'11 al 26 settembre (solo sabato e domenica) (evento concluso)
  • Consulta il programma nel sito
  • 18 euro (10 visite), 10 euro (4 visite), 3 euro (visita singola)
  • Coupon acquistabili online (validi anche per Palermo, Carini, Cefalù, Monreale e Termini Imerese). Ingressi contingentati e Green Pass (o tampone recente negativo) in tutti i luoghi al chiuso e per le esperienze e le passeggiate (che prevedono coupon diversi). Info e prenotazioni sul sito de Le Vie dei Tesori
Balarm
La redazione

La Torre della Colombaia di Trapani

Trapani, posizionata nella parte più occidentale della Sicilia, deve il suo nome alla parola greca Drepanon (Δρέπανον), ovvero "falce" poichè, secondo la mitologia, la forma arcuata della terra su cui sorge la città è dovuta ad una falce, caduta dalle mani della divinità Cerere.

Chi arriva a Trapani avverte l’amore tra cielo e mare che si riflette in ogni angolo. La città del sale, di mura e bastioni, di cupole, mulini e torri che – dalla base del Monte Erice – si estende fino alle acque cristalline del Tirreno e del Mediterraneo. 

La quarta edizione de Le Vie dei Tesori, dall'11 al 26 settembre, rende possibile visitare 13 splendidi luoghi, tra cui il Bastione di Sant'Anna, voluto da Carlo V per difendere le città siciliane contro le continue incursioni dei pirati turchi, che divenne una prigione con tanto di “fossa” per i condannati; numerose chiese, come la Cattedrale di San Lorenzo Martire, ricca di affreschi e stucchi neoclassici e un Cristo in alabastro.



E ancora, i bellissimi chiostri della Chiesa di San Domenico e la torre del campanile, da cui si gode di una vista mozzafiato; i palazzi come il Palazzo della Prefettura e Palazzo D'Alì, sede del Comune di Trapani in cui fu girato un episodio della serie "La Piovra" di Michele Placido.

Tante anche le passeggiate alla scoperta di arte e natura, come quella condotta da dal Bastione Imperiale alla Torre di Ligny, ripercorrendo i luoghi dell'Odissea rivisitata dallo scrittore Samuel Butler; o quella guidata da Luigi Biondo, odierno direttore del Museo Riso di Palermo, che mostra l'arte e i simboli nascosti della città di Trapani.

Non mancano esperienze come la visita all'Ecomuseo del mare seguita da un percorso sensoriale in salina, o la visita guidata alla scoperta dell'arte di "Mastro Curaddaru", l’ultimo corallaio tra i Tesori Umani Viventi tutelati dall’Unesco.

Imperdibile anche la visita al Castello della Colombaia, fortezza raggiungibile solamente in barca, fu l'ex carcere dei Borbone e vide rinchiusi al suo interno alcuni dei protagonisti del Risorgimento siciliano. La visita comprende le ex celle, lo spazio per la mensa e per le cucine.

INFO E BIGLIETTI
Per le visite ai luoghi è possibile acquistare online un unico coupon. Dopo l'acquisto si riceve una mail di risposta con un QR code da mostrare all’ingresso dei siti. 

Le esperienze e le passeggiate prevedono contributi diversi, per le quali bisogna invece prenotare e acquistare un coupon specifico per ciascun appuntamento. Il tutto rispettando le regole del contingentamento e del distanziamento.

I coupon, validi nelle città della stessa provincia,  non sono personali e possono essere utilizzati da più persone, anche simultaneamente in posti diversi, fino a esaurimento del loro valore. 

I coupon di Trapani sono validi anche per Marsala, Erice e Mazara.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE