SPORT E GIOCHI

HomeEventiSport E Giochi

Yoga e benessere per tutti: un corso all'aperto di fronte al mare del porto di Palermo

  • Parco della Salute "Livia Morello" - Palermo
  • 2, 7, 9, 14, 16, 21, 23, 28, 30 settembre 2021
    5, 7, 12, 14, 19, 21, 26, 28 ottobre 2021 (evento concluso)
  • Dalle 17.00 alle 18.00
  • Ingresso su prenotazione
  • Prenotazione obbligatoria inviando un messaggio WhatsApp o sms al numero 338 7169008, indicando il proprio nome e cognome
Balarm
La redazione
Per ritrovare la calma interiore, riscoprire se stessi e creare nuove intenzioni, lo yoga è la migliore soluzione. Un invito a ritrovare i ritmi più naturali dello scorrere delle cose, donando flessibilità già dopo poche lezioni.

Anche i più scettici si ritroveranno a praticare posizioni (asana) che credevano impossibili per il proprio corpo fino a poco tempo prima, incrementando l'autostima e la gratificazione.

Il corso di Yoga e benessere proposto dal Centro di Cultura Rishi di via Salvatore Bono, in programma per tutto il mese di settembre e ottobre al Parco della Salute del Foro Italico Umberto I, è rivolto sia a principianti che a praticanti yoga e sportivi in generale. Per un benessere psicofisico rigenerante all'aperto e in sicurezza, di fronte al mare del porto di Palermo.

Un luogo dove rigenerasi completamente e ritrovare il proprio benessere, tra le pratiche millenarie dello yoga, della meditazione, il riposo e l'immersione nella natura. 

Le sessioni avranno inizio alle 17.00 e si concluderanno un'ora dopo con un semplice rilassamento. Per partecipare si consiglia l'uso di uno o più tappetini per una maggiore comodità, di un telo per la fase di rilassamento e della mascherina.

Ad ogni incontro verrà sempre garantito il distanziamento nel rispetto delle norme previste per il Covid-19.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE