Università

HomeFormazioneUniversità

A Palermo uno dei "Super Atenei" d'Europa tra campus, innovazione ed ecologia

Con oltre 40mila studenti, 3mila tra docenti e personale tecnico-amministrativo, 128 edifici, un grande Ateneo, che produce cultura, ricerca, innovazione, formazione, lavoro

Balarm
La redazione
  • 21 agosto 2019

Il rettore dell'Università di Palermo Fabrizio Micari

L’Università degli Studi di Palermo è un grande Ateneo pubblico, fondato nel 1806, in una meravigliosa città a misura di studente, ricca di storia e di tesori inestimabili. È un potente motore scientifico e culturale, rivolto alle esigenze di continuo rinnovamento che il futuro richiede.

Con oltre 40mila studenti, 3mila tra docenti e personale tecnico-amministrativo, 128 edifici in città e nelle sedi decentrate di Agrigento, Caltanissetta e Trapani, ha le dimensioni di un grande Ateneo dinamico, che produce cultura, ricerca, innovazione, formazione, lavoro e promuove lo sviluppo della società civile e del territorio.

Articolata in 16 Dipartimenti, UniPa offre 131 corsi di studio, di cui 9 interamente in lingua inglese e 51 a doppio titolo con Atenei stranieri, che coprono tutti i campi del sapere e aprono molteplici possibilità di formazione e sbocco professionale su standard di studio elevati e di eccellenza.

I dati degli iscritti in continua crescita (leggi qui le indicazioni per immatricolarti ed iscriverti ad UniPa) testimoniano una risposta positiva e concreta alla valutazione delle politiche sulla formazione e la didattica che abbiamo messo in atto negli ultimi anni.

Anche per il prossimo Anno Accademico Unipa importanti novità (ne abbiamo parlato qui), puntando su oltre dieci nuovi corsi di laurea sempre più innovativi e internazionali

Tra le novità infatti c'è l’offerta formativa che conta 131 corsi di studio di cui 9 interamente in lingua inglese e 51 a doppio titolo con Atenei stranieri. Sono di nuova attivazione anche 12 corsi di studio: Ingegneria edile, innovazione e recupero del costruito, Ottica e optometria, Nursing (interamente in inglese), Tecniche audio-protesiche e i Corsi di Laurea Magistrale in Transnational German Studies, Mediterranean Food Science and Technology e Ingegneria Biomedica.

«L’internazionalizzazione e l’idea che l’Europa inizi già nei luoghi di formazione sono temi su cui stiamo lavorando intensamente. - spiega il rettore Fabrizio Micari - UniPa è infatti uno dei 17 ‘Super Atenei’ europei che diventeranno campus inter-universitari per proporre agli studenti programmi di studi e moduli che inglobino diverse discipline in un’ottica di nuovo spirito accademico europeo tipico di un’Università che come la nostra si trova al centro del Mediterraneo e fa dell’accoglienza il suo principio cardine».

L’Università di Palermo segue molto attentamente i propri studenti dalle fasi iniziali dell’orientamento, per aiutarli a scegliere il corso più adatto, durante gli studi, perché intraprendano il percorso di formazione con serenità e rapidità, sino all’ingresso nel mondo del lavoro per sostenerli nel loro futuro.

La grande attenzione a studenti e famiglie è anche sottolineata dalla tassazione media, che si conferma tra le più basse dell’intero Paese, a fronte di una qualità della didattica e delle strutture riconosciuta dalle più importanti classifiche e dall’accreditamento dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca).

In tema di sostenibilità ambientale UniPa è da tempo particolarmente sensibile e attiva con iniziative di risparmio energetico, mobilità sostenibile e con un grande progetto, in fase di avvio, che renderà l’Ateneo sempre più plastic free.

Diventare studente UniPa significa scegliere di fare parte di una comunità universitaria che opera quotidianamente nel segno dell’accoglienza, dell’internazionalizzazione, dell’innovazione e della sostenibilità.