Hattavolaaah!

HomeBlog › Hattavolaaah!

Il cibo "da mare" dei palermitani

Buffet di parmigiana di melanzane come se non ci fosse un domani, come se non facesse caldo, come se non fossimo in spiaggia. Il cibo "da mare" dei palermitani

Chiara Chiaramonte
Imprenditrice, esperta di cucina vegetariana e blogger
  • 11 luglio 2017

Essendo isolani i siciliani amano trascorrere una buona parte dell'estate al mare: scogli o spiaggia poco importa, ciò che importa è organizzarsi e divertirsi. Dovendo stare varie ore sotto il sole tra un bagnetto fresco e l'altro vuoi che manchi un poco di schiticchio?

Non dimentichiamo che in molte spiagge siciliane esiste forte la presenza di venditori ambulanti di cibo (tipico) da spiaggia.
Qualche esempio? Non sarà difficile sulla spiaggia di Mondello (Palermo) udire voci che abbannìano gustose “Sciambelle! Pollanca! Coccobbello! Patatine!”.

Ma per chi un minimo ama organizzare per bene le giornate sotto l’ombrellone, saprà bene che non potranno mancare alcuni degli elementi fondamentali della vacanza marina palermitana: la pasta "col" forno, la parmigiana di melanzane, qualche bella birra atturrunata. Per chi non lo sapesse, l’atturrunamento è una temperatura che va ben al di sotto del freddo o ghiacciato.

Possiamo affermare che una birra atturrunata è una versione master della birra “agghiacciata”.
E un poco di pane cunzato per lo spuntino non lo dobbiamo portare?
E qualche panino con la frittata per la merenda dei bambini?
Non bisogna dimenticare che se dobbiamo passare un’intera giornata al mare, sotto l’ombrellone è fondamentale idratarsi per bene quindi il “mellone (anguria) agghiacciato” non potrà mancare.

E dopo questo pranzetto leggero intervallato da spuntini di varia natura (i bambini - di tutte le età - ovviamente non resisteranno mica al richiamo del “coccobbello”), vale ancora la leggenda di attendere almeno tre ore dalla fine del pasto per fare il bagno?
Perché in questo caso o il bagno non si fa proprio, considerando che si mangia in continuazione, oppure se il pericolo è il nostro mestiere, andiamo a tuffarci!

articoli recenti