ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

"Borgo dei Borghi 2021", la giuria premia Tropea: ma per il popolo vince Geraci Siculo

Un risultato comunque straordinario se si calcola che nessuno dei giurati della trasmissione televisiva ha votato per il borgo madonita, unico siciliano in concorso

Balarm
La redazione
  • 6 aprile 2021

Uno scorcio di Geraci Siculo

Una lunga maratona di appelli, videomessaggi e votazioni. Alla fine Geraci Siculo è arrivato ad un passo dalla vittoria finale del concorso nazionale "Il Borgo dei Borghi" di Rai 3, conquistando il terzo posto.

Davanti al borgo siciliano si sono piazzati, Baunei (Nuoro), in Sardegna, che ha conquistato il secondo posto. Mentre il premio 2021del concorso nazionale è andato alla "perla del Tirreno": Tropea, il comune calabrese della provincia di Vibo Valentia.

Con la sua riviera che parte da Pizzo Calabro e termina a Nicotera, Tropea ha trionfato in una competizione in cui si sono sfidati ben 260 borghi, di cui 20 sono approdati alla fase finale.

Per Tropea si tratta quasi di una rivincita - oltre che di un'affermazione prestigiosa - dopo la delusione per la sua esclusione dalla fase finale del concorso per la prossima "Capitale della Cultura".

Tornando al borgo siciliano, ricordiamo che si tratta di un risultato altrettanto straordinario per Geraci Siculo, candidato adesso a diventare il sesto luogo in cui si vive meglio al mondo.



Basta pensare che nessuno dei giurati della trasmissione televisiva ha votato per il borgo madonita. A premiare il borgo madonita è stato invece il voto popolare. Un successo straordinario che rende merito alle bellezze di questo borgo madonita.

«Siamo felici ed onorati dell’enorme dimostrazione di affetto che a Geraci Siculo è giunta da ogni parte d’Italia ma anche dall’estero – afferma il sindaco del borgo madonita, Luigi Iuppa - per noi questo terzo posto vale una vittoria che condividiamo con tutte le Madonie e con la Sicilia intera. Un sincero ringraziamento a tutti coloro i quali, da ogni parte d'Italia e del mondo, hanno mostrato un grande attaccamento al nostro splendido borgo.

La grande testimonianza di affetto che ci è arrivata in questi mesi ci ha fatto capire, come ha correttamente sottolineato la nostra concittadina Teresa Mannino, che Geraci Siculo è il borgo più amato d'Italia».

«L’eccezionale risultato di Geraci Siculo, che ha raggiunto la vetta del voto popolare, - ha aggiunto Manlio Messina, assessore al Turismo della Regione Siciliana - è l’ennesima conferma di come i borghi siciliani abbiano il massimo del gradimento da parte degli italiani. Un ottimo auspicio per la ripresa del turismo in Sicilia frenato dalla pandemia».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI