RICETTE

HomeMagazineFoodRicette

Cosa fare con il pane avanzato? Un tuffo nell'olio bollente e l'antipasto è servito

Una ricetta estremamente economica e perfetta per un piatto estivo veloce e completo. Il pane fritto alla siciliana è ottimo come antipasto, aperitivo o merenda sfiziosa

Balarm
La redazione
  • 14 maggio 2020

Pane fritto alla siciliana

Ammollato nel latte come ingrediente per preparare le polpette o per ricavarne del pan grattato, in Sicilia il pane raffermo si trasforma anche in una golosa ricetta dal sapore antico legata alla tradizione della cucina povera: il pane fritto alla siciliana.

Per prepararlo basta avere del pane raffermo (meglio se quello casereccio) e altri ingredienti che solitamente si trovano in tutte le case, come latte e uova.

Aggiungere le uova al pane fritto contribuisce a rendere questo piatto anche un sostanzioso secondo, perfetto sostituto della carne.

Ma vediamo come preparare questa ricetta semplice e veloce.

Ingredienti per 4 persone:

- 16 fette di pane raffermo
- 2 uova
- caciocavallo grattugiato
- olio extravergine d'oliva
- sale

Procedimento:

Prendete le uova e sbattetele in un piatto con il formaggio grattugiato e il sale.

Affettate il pane, passatelo nell'uovo e friggetelo in abbondante olio caldo.

Quando le fette saranno ben dorate tamponatele con della carta assorbente. Servite ben calde.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI