ARTE E LETTERATURA

HomeInformagiovaniArte e letteratura

"Costruzioni fantastiche" per storie ai margini: borsa di studio per scrittori in erba

Dare spazio a voci inascoltate, che vogliono emergere e raccontare la loro storia. In tutto 500 euro per l'iniziativa di "Blitz" e del Piccolo Teatro Patafisico di Palermo

Balarm
La redazione
  • 1 dicembre 2021

Dare spazio a voci inascoltate, che vogliono emergere e raccontare la loro storia. La compagnia teatrale e associazione "Blitz" e il Piccolo Teatro Patafisico di Palermo lanciano la call "Costruzioni Fantastiche", nell'ambito del progetto "Diverse Visioni".

La call vuole appunto individuare testi a destinazione teatrale (drammaturgie, singole scene o plot) che siano delle "Costruzioni Fantastiche" e si rivolge a tutti quelli che vivono una condizione di marginalità inespressa, talvolta temporaneə, che non trovano nemmeno forme di rappresentanza politica e culturale.

L'iniziativa intende sostenere l’emergere di nuove narrazioni, privilegiando storie che mostrino la complessità dei percorsi di inclusione in atto. Non ci sono limiti di età o nazionalità. Particolare attenzione sarà dedicata alle candidature di autori o di autrici alla prima esperienza di scrittura, persone che hanno vissuto situazioni di recente migrazione o con background migratorio.

Una giuria composta da professionisti del settore decreterà un testo vincitore e due testi meritevoli di menzione.

All’autore o autrice del testo vincitore andrà un premio, in forma di borsa di studio, di 500 euro. La rosa dei tre testi selezionati (premio e menzioni speciali) sarà pubblicata on line sulla rubrica "Costruzioni Fantastiche" del sito di Blitz, ed in un volume a cura di Piccolo Teatro Patafisico.

L'iniziativa chiude alle ore 12.00 del 16 gennaio 2022. Ecco le info per partecipare al bando.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI