SALUTE

HomeMagazineSaluteSanità

Covid-19 in Sicilia: la guida completa per muoversi nel labirinto di test sierologici e tamponi

Fra tamponi e test sierologici, le possibilità per controllarsi dopo un presunto contagio Covid o se si manifestano dei sintomi sono svariate. Ecco dove farli in Sicilia

Balarm
La redazione
  • 23 ottobre 2020

Una provetta usata per un test sul Covid

L'avanzata del Coronavirus in Sicilia ha imposto un incremento dei test mirati a riconoscere la positività dei soggetti, fra tamponi e test sierologici finalizzati a riconoscere la presenza del virus e agire di conseguenza.

Controllarsi è un diritto/dovere di ogni cittadino, ecco allora una guida completa sui laboratori che, in Sicilia, sono riconosciuti dalla Regione per effettuare le varie tipologie di test disponibili. Vediamo i dettagli.

Tamponi rinofaringei: con il tampone rino oro faringeo il reagente reagisce solo alla presenza del virus, quindi ci dice se siamo positivi in quel momento al Coronavirus. Il costo da tariffario regionale è di 50 euro. Ecco il link al documento pdf con l'elenco dei laboratori autorizzati.

Sierologico: questo test utilizza il sangue e ha due varianti, una qualitativa ed una quantitativa. La Regione ha differenziato tre tipologie di test, alcuni dei quali sono gratuiti per alcune categorie specifiche di lavoratori o soggetti.



Test di tipo A. Questa tipologia di test riguarda i metodi di laboratorio di tipo quantitativo/semiquantitativo che forniscono risultati numerici espressi in UA/mL (Unità Arbitrarie), in RLU (Unità di Luce Rilevate) e richiede un prelievo ematico.

Questa tipologia di test è riservata a dipendenti di aziende pubbliche, personale 118, pazienti ricoverati in strutture sanitarie, specialisti ambulatoriali esterni, professionisti sanitari privati. La tariffa è 15 euro per la ricerca degli anticorpi Igg, 15 per Igm e Iga e 2,58 per il prelievo. Ecco il link alla pagina con l'elenco dei laboratori autorizzati.

Test di tipo B. Eseguiti con tecniche diverse (test di tipo ELISA a prevalente carattere qualitativo o altre tecniche equivalenti per il dosaggio di IgG, IgM o IgA), possono essere effettuati presso tutti i laboratori, pubblici e privati accreditati e contrattualizzati, dotati di strumentazione adeguata, registrati al CRQ e in regola con la normativa vigente.

Sono rivolti alle stesse categorie dei test di tipo A ma cambiano le tariffe: 18,58 euro (Igg 8 euro, Igm e Iga 8 euro, prelievo 2,58) e 10,58 euro (per ricerca non differenziata tra Igg, Igm e Iga). Per questa tipologia non è prevista la fornitura di reagenti a strutture sia pubbliche che private da parte della Regione Siciliana.

A differenza dei test di tipo A, per i test di tipo B è prevista la possibilità, per i privati cittadini, di poterli fare a proprie spese. Dell’esito dovrà essere data comunicazione all’Asp. Ecco il link al documento pdf con l'elenco delle strutture autorizzate.

Test di tipo C (rapidi)
Sono previsti tramite puntura al dito con esito immediato. Sono autorizzati a eseguirli tutti i laboratori, pubblici e privati accreditati, registrati al Crq e sono rivolti prioritariamente a forze dell’ordine, forze armate, vigili del fuoco, forestali e personale giudiziario coinvolti nell’emergenza Covid-19. Per loro e anche per i ministri dell’eucaristia saranno gratuiti, a carico della Regione. Questi test saranno effettuati da personale sanitario presso la struttura di appartenenza dell’utente.

Le strutture che devono eseguire il test rapido, se dotate di proprio personale medico, biologico, chimico o tecnico abilitato, potranno ritirare i kit presso le sedi che verranno indicate dall’ASP territorialmente competente, eseguire i test ed inviare i dati, altrimenti sarà l’ASP a provvedere.

I testi di tipo C potranno essere richiesti, a proprie spese, anche i privati cittadini e la tariffa è 10 euro massimi, con l’aggiunta di altri 10 euro se effettuati a domicilio. Ecco il link al documento pdf con l'elenco delle strutture autorizzate.

L’elenco di tutti i laboratori autorizzati per tipologia è comunque pubblicato sul sito web Qualità Sicilia S.S.R. dove si possono seguire le circolari e i provvedimenti della Regione Siciliana in merito all'emergenza Covid.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI