DOVE MANGIARE

HomeMagazineFoodDove mangiare

È (anche) a misura di famiglia: a Palermo c'è un nuovo ristorante a due passi dal mare

Divertimento per i più piccoli, relax e buon cibo ne fanno un punto di riferimento per chi vuole godersi un aperitivo o una cena di alta cucina in tranquillità. Dove si trova

Balarm
La redazione
  • 11 maggio 2022

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori
Nell'immaginario comune, se a Palermo dici "spiaggia" pensi subito a Mondello, lo sappiamo. E il più delle volte è davvero così.

Ma sappiamo anche che non sempre il legame tra i due luoghi è del tutto "veritiero" ed automatico.

Per questo motivo, quando parliamo di spiaggia, a volte è bene anche girarsi dall'altra parte e lanciare un'occhiata a uno delle borgate meno frequentate dal turismo di massa, ma che non ha nulla da invidiare alla cugina più nota.

Stiamo parlando dell'Arenella (dal siciliano rinedda, che indica la sabbia fine), un tempo piccolo borgo di pescatori nato nell'Ottocento intorno alla Tonnara Florio, che oggi ha al suo interno due porti turistici: quello dell'Arenella e quello dell'Acquasanta.

Un luogo che quest'anno si arricchisce di una bella novità, pensata non solo per le coppie e i gruppi di amici in cerca di divertimento (e lontano dal caos) ma anche per le famiglie con bimbi piccoli alla ricerca di un'alternativa rilassante.



La novità si chiama Sisu ed è il fratello minore del più noto White di Antonino Rossi. Sorge infatti a pochissimi passi dalla struttura bianca che si affaccia sul mare e si appresta a diventare il nuovo punto di riferimento per chi vuole godersi un aperitivo o gustare un cena con un menù di alta cucina in tutta tranquillità.

Sì, perché all'interno del locale - totalmente rinnovato - troviamo non solo il ristorante da 150 coperti, ma anche una grande terrazza all'aperto di 200 metri quadrati con i divanetti in cui poter fermarsi per un aperitivo e un'area giochi di 90 metri quadrati totalmente dedicata al divertimento dei più piccoli.

«Chi ha bimbi piccoli molto spesso rinuncia a una serata fuori casa perché a volte capita di non riuscire a godersi del tutto la cena insieme agli amici o anche con il proprio partner - spiega il proprietario -. Ecco perché abbiamo pensato di dedicare un'intera area giochi, con tanto di gonfiabili, salta-salta e un vulcano elettronico in cui poter lasciare liberi i bambini.

I piccoli infatti non restano da soli, ma sono sempre in ottima compagnia - aggiunge Rossi -. Un'animatrice si occupa di intrattenere i piccoli ospiti, accudendoli e pensando a tutte le loro esigenze, mentre i genitori possono godersi qualche ora di relax gustando il nostro menu di pesce e i nostri cocktails, frutto di un'accurata selezione».

Sì, perché se da un lato "Sisu" pensa alle famiglie offrendo questo prezioso servizio, dall'altro lato ha a cuore anche il palato dei suoi clienti. Così con soli 18 euro è possibile gustare un aperitivo a base di pesce, che cambia quotidianamente in base al pescato e alla "fantasia" dello chef, oppure si può scegliere di fermarsi a cena o, perché no, improvvisare un pranzo nel fine settimana.

Troviamo ad esempio gli involtini di pesce spada, le bruschette con salmone, sarde, cozze, vongole e ricci e tanto altro. Ovviamente, c'è anche l'alternativa a base di carne e quella pensata per i vegetariani.

E non finisce qua. Accanto al ristorante e all'area giochi, c'è anche l'area dedicata al cocktail bar, anch'esso totalmente rinnovato e realizzato in chiave moderna, in bianco e rovere. Qui è possibile scegliere il proprio cocktail, facendosi consigliare dal barman o lasciandosi ispirare da una varietà ben 25 tipi di gin diversi e una lunga lista di distillati.

Inoltre, per chi sceglie il Sisu come location per il proprio evento privato c'è la possibilità di avere a completa disposizione un soppalco in cui ospitare i propri amici e festeggiare con loro.

Insomma, relax, buon cibo e ottima compagnia sono le parole chiave di cui si fa promotore il "Sisu" di Antonino Rossi che non a caso ha scelto questo nome per la sua nuova creatura.

"Sisu" - il corrispettivo di "resilienza" in italiano - è infatti una parola finlandese che indica la filosofia di vita con cui questo popolo, da generazioni, affronta le piccole e grandi sfida dell'esistenza.

È una sorta di coraggio quotidiano, di grinta, di determinazione che offre gli strumenti per conquistare un concreto benessere. Proprio quando tutto sembra essere a proprio svantaggio scatta, in chi pratica la "sisu", una sorta di resistenza mentale che permette di vincere lo stress, la paura e la pigrizia.

Per maggiori informazioni o prenotare un tavolo basta chiamare al numero 351 9766814 o consultare la pagina Facebook del locale. Il Sisu è aperto tutti i giorni, a partire dalle 18.00 per l'aperitivo e la cena, mentre il sabato e la domenica anche a pranzo.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

LE FOTO PIÙ VISTE DEL MESE