ARTE E CULTURA

HomeInformagiovaniArte e cultura

"Cortofest Gregorio Napoli": ecco il bando

L’associazione culturale - teatrale "Nino Martoglio" di Grotte (in provincia di Agrigento) promuove il "Cortofest Gregorio Napoli Città di Comitini"

Balarm
La redazione
  • 23 giugno 2010

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori
Un premio di 2500 euro per il miglior cortometraggio. Lo mette in palio l’associazione culturale “Nino Martoglio” di Grotte per la prima edizione del Cortofest Gregorio Napoli Città di Comitini. Una giuria di registi, attori e docenti premierà i migliori corti che arriveranno entro mercoledì 30 giugno. Le domande per l’ammissione al concorso dovranno essere presentate presso la segreteria organizzativa dell’associazione “Nino Martoglio” (C/O Aristotele Cuffaro in piazzale Padre Vinti 4, Grotte - Agrigento - 92020), mentre il bando completo si può scaricare all’interno del sito ufficiale del comune di Grotte e Comitini.

Per poter partecipare è necessario che i corti siano inediti e mai stati presentati prima, il tema è libero, la durata massima di trenta minuti e il formato accettato è unicamente quello del DVD. La giuria è presieduta dal sindaco del comune di Comitini Antonino Contino, dai registi Maurizio Scaparro, Giovanni Massa e Massimo Puglisi, da Rino Schembri, docente di Storia e Critica del Cinema all’ Università di Palermo e dall’attrice Isabella Ragonese. Presidente onorario della giuria è Eliana Lo Castro, moglie di Gregorio Napoli.

L’iniziativa è stata promossa dal direttore artistico Aristotele Cuffaro che ha così voluto omaggiare la figura di Gregorio Napoli, il quale, venuto a mancare lo scorso inverno, è stato critico cinematografico e memoria storica del cinema di questo secolo per oltre cinquant’anni, nonché appassionato contributore dell’associazione Martoglio. Per maggiori informazioni su Gregorio Napoli, è possibile consultare i nostri articoli dedicati al critico cinematrografico recentemente scomparso, su Balarm.it al link www.balarm.it/articoli/vis.asp?idarticolo=5880 e su Balarm magazine al link www.balarm.it/magazine.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE