SANITÀ

HomeMagazineSaluteSanità

L'hub della Fiera si riorganizza: vaccini fino a mezzanotte, molecolari solo ai casi dubbi

I cancelli riaprono di notte soltanto per gli over 50 sottoposti a obbligo vaccinale. Boom di somministrazioni: in un giorno 3.500 persone sono state immunizzate a Palermo

Stefania Brusca
Giornalista
  • 11 gennaio 2022

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Il turno per i vaccini alla Fiera del Mediterraneo di Palermo

In un momento in cui cresce in maniera esponenziale il numero di convocati dall’Usca per i tamponi e sempre più palermitani si fanno vaccinare, la macchina dell'hub della Fiera del Mediterraneo si muove per non farsi trovare impreparata.

Solo lunedì 10 gennaio sono state 3.500 le persone immunizzate, un numero che non si registrava da tempo. Mentre sono tante le persone in coda, anche per ore, per effettuare il test antigenico.

Per sveltire le procedure alla Fiera «il tampone molecolare viene eseguito solo in casi particolarmente dubbi e su valutazione del medico. Secondo quanto indicano circolari regionali ci si affida prevalentemente al test rapido», fanno sapere dalla Fiera.

Una decisione che arriva in un momento in cui si rischia di «entrare in affanno» per velocizzare le procedure e comunque, precisano, «si riceve una diagnosi affidabile perché si tratta di test ad alta sensibilità».

E adesso l'hub di Palermo riapre i cancelli anche di notte, ma solo per gli utenti over 50, che potranno accedere anche senza prenotazione.



La riapertura notturna che riguarda le tre città metropolitane siciliane, Palermo, Catania e Messina, è in linea con quanto stabilito dalla Regione Siciliana per agevolare la vaccinazione degli ultracinquantenni, diventata di recente obbligatoria per questa fascia di età.

L’orario attuale di apertura dell’hub al pubblico per le vaccinazioni, ogni giorno - festivi compresi - dalle 9 alle 19, sarà prolungato fino alla mezzanotte. Gli ultracinquantenni potranno accedere per fare prima, seconda o terza dose di vaccino, anche in open day, quindi con o senza prenotazione.

L’ingresso alla Fiera del Mediterraneo sarà da via Sadat. Si potrà entrare fino alle 23.30 dopodiché le vaccinazioni andranno avanti fino a mezzanotte e comunque fino a conclusione somministrazioni.

Intanto, sempre per motivi organizzativi, per la mattina dell’11 gennaio l’area per i tamponi drive-in della Fiera del Mediterraneo è rimasta chiusa per riaprire poi di pomeriggio, alle 15, solo per i convocati dalle Usca per i tamponi, sempre dopo aver esibito l’email di convocazione.

I test rapidi per le persone non convocate dall’Usca riprendono da mercoledì 12 gennaio, al consueto orario 8-13, mentre non si sono mai interrotte invece le attività di somministrazione dei vaccini al padiglione 20 e 20A della Fiera dalle 9 alle 19 per tutte le altre categorie.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE