MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Lo strumento che sembra un Ufo fra le bellezze di Sicilia: il sound diventa magnetico

Il progetto di un musicista di Scicli che usa l'handpan per creare musiche che si ispirano alle atmosfere dei più bei luoghi di Sicilia. Ecco i video per assaporare luoghi e melodie

Dario La Rosa
Giornalista
  • 11 novembre 2019

Unire la musica ai luoghi più belli di Sicilia, come in un mix in cui riscoprire la bellezza dei sensi: dall’udito, all’olfatto, passando per la vista delle meraviglie dell’isola.

Sono questi gli ingredienti di un progetto dall’accattivante titolo: "Sound Meditation Sicily". L’idea è di un musicista con base a Scicli, la perla del barocco. Si chiama Adriano Alecci e per le sue creazioni ha scelto uno strumento molto particolare che sta spopolando in mezzo mondo.

Si chiama handpan ed è un particolare strumento a percussione realizzato in metallo, capace però di rilasciare delle note armoniche grazie alla sua forma simile ad un Ufo e agli intarsi ricavati nel metallo.

La percussione crea un suono completo e, se ascoltato per la prima volta, può creare la bella illusione dello stare in ascolto di una orchestra e non di un singolo strumento.

Adesso questo oggetto è diventato occasione per creare in Sicilia un progetto musicale principalmente legato alla meditazione che si unisce perfettamente all’ambiente circostante.

Grazie ai video del canale YouTube, Adriano Alecci cambia non solo location ma si lascia ispirare proprio dall’ambiente naturale per creare il suo sound.

“I brani di questo progetto - spiega - sono prevalentemente ispirati al luogo in cui vengono registrati. Non a caso i video, oltre alle immagini di luoghi particolarmente affascinanti, contengono anche alcuni suoni di fondo, come il canto degli uccelli o il fruscio del vento. Così diventano elementi di un vero viaggio musicale con il sapore della Sicilia”.

VIDEO RECENTI