DANZA

HomeMagazineCulturaTeatro

Candelai, vai col tango

Al tango verranno dedicate anche le domeniche dei Candelai con una serie di iniziative volte a riscoprire la cultura argentina in tutti i suoi aspetti

  • 5 novembre 2003

Una ventata di calore sudamericano e i Candelai si trasformano in un micro-cosmo tutto argentino. Saranno infatti i ritmi “calienti” del Tango ad accendere i prossimi week-end del locale di via Candelai 65. Dal 7 novembre, ogni venerdì sarà “Apertango”: a partire dalle 19.30 in poi sarà possibile prendere delle lezioni di ballo dai maestri dell’associazione Colortango alle prese con i movimenti sensuali e i ritmi cadenzati della milonga e altri balli tipicamente sudamericani. Al termine delle lezioni verrà offerto un aperitivo biologico scegliendo per i cibi e le bevande ogni mese un colore diverso (si comincia col bioaperitivo rosso di novembre a base di zucca e fagioli rossi). Dalle 23 in poi, via alla musica dance dei Candelai. L’ingresso ai venerdì tangueros costerà 5 euro, 4 per i soci del locale.

Ma non finisce qui: al tango verranno dedicate anche le domeniche dei Candelai con una serie di iniziative volte a riscoprire la cultura argentina in tutti i suoi aspetti. Il prossimo appuntamento è fissato per il  il 9 novembre con il “musicalizador” Felix Picerna che selezionerà i ritmi più caldi e coinvolgenti della musica sudamericana per le esibizioni dei maestri Annalisa Di Luzio e Tobias Bert. Gli altri appuntamenti domenicali prevedono spettacoli di poesia e musica e proiezioni di film e documentari dedicati all’Argentina (si comincia con Evita in proiezione il 5 dicembre) e così fino al Gran Gala del 21 dicembre con la partecipazione dei musicisti del “Quarteto Ideal” e altre sorprese . Anche per gli appuntamenti domenicali, aperti a tutti, il biglietto sarà di 5 euro, 4 per i soci. «L’obiettivo – dice Maura Laudicina, dell’associazione Colortango – è quello di divulgare la cultura argentina con tutto l’insieme di passioni, ritmi, colori che vi gravitano intorno». 

ARTICOLI RECENTI