LIBRI

HomeMagazineCulturaLibri

Concorso nazionale “Parole in corsa”

Balarm
La redazione
  • 3 maggio 2005

Quando sono le parole a correre su un mezzo pubblico, il capolinea conduce alle pagine di un libro. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, è al via, infatti, la seconda edizione del concorso letterario per scrittori esordienti “Parole in corsa. Viaggiare e scrivere, scrivere e’ viaggiare”, organizzato a livello nazionale dall’ASSTRA, e, a livello locale, dall’Azienda AMAT di Palermo. Si può partecipare con un solo racconto inedito, in lingua italiana, su un tema attinente al trasporto pubblico locale e con una lunghezza massima di 90 righe (ogni riga massimo 58 battute). Gli elaborati, corredati dai dati anagrafici e recapito telefonico dell’autore, dovranno pervenire via e-mail all’indirizzo paroleincorsa@amat.pa.it entro e non oltre il 14 maggio 2005. Tra tutti i racconti con i requisiti in regola, un’apposita giuria composta da giornalisti e rappresentanti dell’AMAT selezionerà 5 vincitori che saranno premiati in una manifestazione che si terrà entro il 18 giugno 2005. Non solo, i prescelti concorreranno di diritto all’edizione nazionale che si concluderà con la pubblicazione di un libro e la premiazione del miglior racconto nazionale che si svolgerà a Roma sempre nel mese di giugno. Tutti i testi inviati, inoltre, saranno inseriti nel sito dell’Azienda (www.amat.pa.it) sul quale è possibile consultare il regolamento del concorso. Uno spaccato di Palermo visto dal finestrino di un autobus, fermata prenotata: la multiforme quotidianità.

ARTICOLI RECENTI