IL PREMIO

HomeMagazineLifestyle

Prezioso come un mosaico: il premio a Riccardo Terzo

Il Sindaco Leoluca Orlando ha conferito a Palazzo delle Aquile, la pergamena "Tessera Preziosa del Mosaico Palermo" al fagottista palermitano Riccardo Terzo

  • 9 gennaio 2017

Palermo premia i migliori talenti, giovani creativi e capaci che spesso sono costretti ad andare via dalla loro città alla ricerca di un futuro sereno. È il caso del ventiseienne fagottista palermitano Riccardo Terzo, che ha ricevuto la pergamena "Tessera Preziosa del Mosaico Palermo" dal sindaco Leoluca Orlando.

Il giovane talento, primo fagotto alla Mozarteumorchester di Salisburgo, in Austria, ha già vinto lo scorso giugno a Columbus, in Georgia (Stati Uniti), il prestigioso premio internazionale "Gillet-Fox Bassoon" all'America International Double Reed Society (IDRS) competition, il concorso più importante al mondo di fagotto insieme al concorso ARD di Monaco di Baviera.

Negli ultimi anni Riccardo Terzo ha suonato con i Wiener Philharmoniker, l'orchestra che esegue ogni anno il concerto di capodanno, i Münchner Philharmoniler e i Gewandhaus di Lipsia.

«È stata una bella emozione poter incontrare il sindaco di Palermo e poter essere valutato come un cittadino speciale della nostra città - dichiara Riccardo Terzo - una volta arrivati a Palazzo delle Aquile, siamo entrati nella stanza del Sindaco, dove hanno fatto ascoltare la mia esibizione finale in questo concorso».



«Palermo è un mosaico e chi ottiene questa tessera ha qualcosa di speciale, come fosse il mosaico di una chiesa come la Martorana o il duomo di Monreale - continua - e io sono felice di poter essere così importante per Palermo, così come di poter suonare in un'orchestra come quella di Salisburgo».

E conclude: «È difficile pensare di poter tornare in Sicilia, se non per relax. Per me è un privilegio poter essere in Austria, è come un sogno. Ogni estate suoniamo nel festival di Salisburgo che dura un mese e mezzo. Anche l'anno scorso ho fatto il solista qui ed è stato davvero un onore».

«Ho il piacere ed il privilegio di annoverare ufficialmente Riccardo tra le Tessere Preziose di quello splendido Mosaico che è la nostra Palermo – dichiara Orlando – Un nostro concittadino che, nonostante la giovane età, si è già affermato come uno dei più bravi musicisti di tutto il mondo».

«È l'ulteriore conferma di quel cambio culturale - conclude - che è ormai una realtà consolidata e di cui ogni palermitano può andare orgoglioso».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI