TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

Prosa, filastrocche e musica: Teatro Atlante fa spettacolo a Palermo fino a maggio

La stagione "Incontri di Teatro" tra performance al buio e prosa, poi la rassegna per famiglie e la Piccola Compagnia Silente: la settima edizione di "Teatro Atlante"

Balarm
La redazione
  • 16 ottobre 2017

L'attore e regista Emilio Ajovalasit (Teatro Atlante)

Diretto da Emilio Ajovalasit e Preziosa Salatino, il Teatro Atlante giunge alla settima edizione con la Stagone 2017-2018: da novembre a maggio infatti nella sede di piazza Croce dei Vespri a Palermo torna la rassegna "Incontri di Teatro".

Gli spettacoli di prosa e musicali (visualizza il programma) si snodano tra produzioni proprie, spettacoli con artisti e compagnie ospiti provenienti da diversi Paesi e uno spettacolo nella Lingua Italiana dei Segni. Alla programmazione si affianca inoltre la rassegna "Atlante dei Piccoli": quattro spettacoli per le famiglie e i bambini.

I primi appuntamenti sono quelli di domenica 12 novembre con la lettura ironica ma fedele in versi siciliani di "Fedro" di Platone, di e con Sofia Muscato e domenica 26 novembre con lo spettacolo che esplora la figura della donna nella cultura mafiosa "Onora la Madre" di e con Preziosa Salatino per la regia di Emilio Ajovalasit (entrambi alle 19).

Una performance al buio è quella prodotta da Zabbara e Daniele Silvestri: "Star-Goethe, ritorno in Sicilia" di Alessandro Librio e Stefania Orsola Garello (sabato 16 e domenica 17 dicembre alle 19). Date ancora da stabilire per le serate del 2018 che vedranno gli allestimenti di spettacoli, concerti e de "Il Principe e la Rondine" spettacolo in LIS (lingua Italiana dei segni) per la regia di Marcello di Fatta.



La rassegna dedicata a famiglie e bambini, "Atlante dei Piccoli", parte invece sabato 4 novembre alle 18 con uno spettacolo che tra canzoni e filastrocche intreccia storie e culture di luoghi diversi mescolando il fantastico, al comico, all'avventuroso: "L'Aquilone e la Nuvola" di e con Emilio Ajovalasit.

Un gatto sognatore, una valigia, un ukulele e tanta voglia di conoscere il mondo sono i nodi di "Lezioni di volo" spettacolo liberamente ispirato al romanzo di Sepulveda di e con Federica Castelli che va in scena sabato 13 e domenica 14 gennaio (alle 18).
Lezioni di Volo.

Non mancano spettacoli di magia e spunti di riflessione per i più piccoli, a cui a marzo e ad aprile è dedicata un'altra piccola rassegna allestita perà ai Cantieri culturali alla Zisa e durante la qualeverrà anche replicato lo spettacolo "Deserto d'acqua" una vecchia produzione che affronta il tema dell'accoglienza del diverso.

Tra le altre attività dell'ormai decennale associazione "Teatro Atlante" anche la formazione: è già iniziato il settimo Laboratorio Permanente sull'Arte dell'Attore con 28 allievi.

Parte integrante del percorso di formazione – non solo per gli allievi, ma anche per gli spettatori- è un seminario di Storia del Teatro a cura di Preziosa Salatino aperto a tutti e gratuito ai soci Arci. Dettagli e informazioni sono disponibili sul sito web di Teatro Atlante oppure possono essere richiesti via mail all'indirizzo teatroatlante@yahoo.it e chiamando il numero 366.5010982).

Nella piccola sala di piazza Croce dei Vespri si svolgono anche le attività della Piccola Compagnia Silente composta da otto giovani allievi: "i Salottini" pomeriggi teatrali con té, torte e attività legate alla poesia, alla musica e alla sperimentazione teatrale.

Per la rassegna "Incontri di Teatro" il biglietto d'ingresso a un singolo spettacolo/performance è 8 euro (intero), 6 euro (ridotto under 25) e 10 euro (per i nuovi soci, costo che include il tesseramento Arci).

Per la rassegna "Atlante dei Piccoli" è previsto un abbonamento a 4 spettacoli al costo di 16 euro oppure un biglietto d'ingresso al singolo spettacolo/performacne 6 euro e infine 8 euro (per i nuovi soci adulti, costo che include il tessramento Arci).
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI