CULTURA

HomeMagazineCultura

Rassegna di teatro e musica a Bagheria

Balarm
La redazione
  • 12 dicembre 2005

Prende il via con un concerto jazz del Loris Stefanuto Quartet, domenica 18 dicembre al teatro Branciforti di Bagheria (provincia di Palermo in via Del teatro), “Scenacontroscena”, rassegna di teatro e musica, giunta alla sua terza edizione. La manifestazione, organizzata con il sostegno dell’assessorato alla Cultura di Bagheria, dell’assessorato allo Spettacolo della Provincia di Palermo e dell’assessorato alla Cultura della Regione Sicilia, presenta un cartellone ricco di proposte sia musicali che teatrali. Per la musica si spazia dal jazz (i concerti del Maurizio Di Fulvio Trio l’8 gennaio, e del duo Veronica Pompeo e Pietro Laera del 25 marzo), alla musica barocca (con l’Ensemble Benedetto Marcello l’11 febbraio), alla musica corale (il coro Sancte Joseph il 1 aprile) e altro ancora (con Stefano Maffizzoni e Luigi Puddu, concerto per flauto e chitarra, il 16 aprile). Anche per il teatro il panorama è abbastanza vario, cominciando da quanto ci propone la compagnia Officine Culturali Controscena che come primo lavoro presenta, dal 27 al 29 gennaio, “Appunti per la memoria” da Moni Ovadia e Primo Levi, quindi, dal 10 al 12 marzo, lo studio sulla follia di “Tra scherno e ragione” da Erasmo da Rotterdam, per poi passare all’ironico “Arsenico e vecchi merletti” di Joseph Kesserling, in scena dal 26 al 28 maggio. Fra le compagnie ospitate troviamo invece la Compagnia Vicolo Corto di Ancona che presenta “Dramlot”, ipotesi tragica per maschera comica (testi da Euripide, Shakespeare e altri), il 28 e 29 dicembre; poi da Palermo la Compagniadeltratto con il divertente “Uomor” (testi di Benni, Gaber e altri ancora), il 18 e 19 febbraio, quindi, un appuntamento assai atteso, l’"Omaggio a Garcia Lorca e Pablo Neruda", con Arnoldo Foà e Giorgio Costa. Il 7 maggio e il 13 maggio, infine, Eva Mauri e Andrea Rucli con un "Melologo per voce e pianoforte". Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21. Per tutta la rassegna l’abbonamento intero è di 60 euro, 45 il ridotto per studenti. Per ulteriori informazioni telefonare al 338.2304951 oppure via e-mail info@controscena.com.
mar.ter.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI