TURISMO

HomeMagazineTerritorio

"Travelexpo": la Sicilia in viaggio fra trend e innovazione

Si è conclusa con successo la diciottesima edizione di "Travelexpo", che ha sottolineato i nuovi trend del viaggio in Sicilia, fra mutamento, innovazione e dati positivi

Nicoletta Fersini
Giornalista e Fotografa
  • 13 aprile 2016

Si è chiusa con successo la diciottesima edizione di "Travelexpo", la Borsa del turismo organizzata dalla Logos srl Comunicazione e Immagine e ospitata nei locali del Padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo di Palermo.

Il tradizionale appuntamento di primavera, nato per favorire i contatti tra tour operator e agenti di viaggio siciliani, ha registrato un grande afflusso di partecipanti (circa 2000 presenze), in particolar modo agenti di viaggio, fortemente motivati dalla campagna "Agenzie di viaggio a porte aperte" che consente ai clienti che prenoteranno in agenzie di viaggio aderenti a Travelexpo di usufruire di numerosi benefit ed esclusive promozioni.

Dalla manifestazione, inaugurata dalla giovanissima Roberta Clemente, studentessa dell’Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo, e dall'assessore e madrina Giovanna Marano, sono emersi i cambiamenti inerenti al mercato e alle modalità di acquisto del viaggio, in particolar modo in Sicilia.

L'isola diventa sempre più centro di un rinnovato interesse delle compagnie aeree nazionali e non solo, confermandosi destinazione di interesse sia per il turismo domestico che per quello nazionale, mentre sul medio-lungo raggio, al tradizionale sistema di collegamento attraverso i voli charter, integra un’offerta basata sui voli di linea.

«Travelexpo, grazie alla sua formula innovativa, si conferma come una vera grande borsa del turismo globale - spiega Toti Piscopo, amministratore della Logos -
una bella soddisfazione che compensa il disimpegno dell’assessorato al turismo».

Gli addetti ai lavori hanno anche avuto la possibilità di prender parte a numerosi interessanti momenti di formazione e, per concludere la manifestazione, è stato conferito il premio "Startup Weekend Tourism Edition".

Questa seconda edizione, dedicata esclusivamente al settore turistico, ha visto trionfare tra i nove team partecipanti alcune applicazioni e portali: "Follow Me", un'app dedicata alle guide turistiche, seguito da "Stellar", l’assistente di viaggio 2.0, e "Allergò", app e portale per semplificare le uscite e i viaggi di chi soffre di allergie e intolleranze alimentari.

articoli recenti