INIZIATIVE

HomeMagazineTurismo

Trenitalia ti manda alle Gole di Tiberio: sulle Madonie a metà tra il paradiso e il canyon

L’iniziativa promossa da Trenitalia riserva degli sconti a chi decide di andare a visitare il Geoparco Unesco delle Madonie: trasporto andata e ritorno da diverse stazioni

Eugenia Nicolosi
Giornalista e scrittrice
  • 26 ottobre 2017

Le Gole di Tiberio sulle Madonie

Lo sconto del 20 per cento per le escursioni in gommone alle Gole di Tiberio (di cui abbiamo scritto) e il trasporto con navetta o mountain bike - comprese quelle a pedalata assistita - è incluso da e per le stazioni di Pollina, Campofelice e Cefalù.

È l'iniziativa di Trenitalia che riserva questo tipo di sconto ai clienti regionali per promuovere il turismo siciliano: "Escursioni alla scoperta delle Madonie" è il titolo della campagna sconti del 20% rispetto al listino prezzi del sito ufficiale dell'azienda Madonie a passo lento per le escursioni in gommone alle Gole di Tiberio, per i gruppi scolastici ma anche no, composti da minimo sei persone.

Oltre alle riduzioni per raggiungere le Gole, contesto naturale eccezionale dove non c’è traccia dell’uomo eccetto che per le Case Marcatagliastro, la società di trasporti ha pensato a una riduzione più ampia per favorire le attività nel Parco delle Madonie.

Il parco siciliano ha ottenuto nel 2015 il riconoscimento di Geoparco mondiale dell'Unesco: le Madonie infatti costituiscono una testimonianza unica e straordinaria sia dal punto di vista geologico che da quello naturalistico.

Un altro sconto del 20% tutto l'anno rispetto al listino prezzi per le escursioni di uno o più giorni nel Parco delle Madonie e per le ciaspolate sulla neve nel periodo invernale, incluso trasporto da e per le stazioni di Pollina, Cefalù e Campofelice, per i gruppi scolastici ma anche no, composti da minimo sei persone.

Le due aziende, con l'accordo raggiunto, daranno una ulteriore spinta nella direzione del turismo sostenibile: il titolare di Madonie a passo lento è Giovanni Nicolosi e propone escursioni alla scoperta della Sicilia e delle Madonie secondo una filosofia di turismo responsabile, sostenibile e relazionale nel rispetto dell’ambiente e delle culture locali.

ARTICOLI RECENTI