PERSONAGGI

HomeNewsCulturaPersonaggi

Nella (sua) Palermo era "il re del fare": Radio Time scende in piazza per il Lello Day

Lello Sanfilippo, editore della radio palermitana, scomparso nel 2020, il 7 luglio avrebbe compiuto 60 anni. I "suoi ragazzi" lo ricordano insieme agli ascoltatori

Valentina Frinchi
Freelance in comunicazione e spettacolo
  • 7 luglio 2023

Il dj Lello Sanfilippo

"Amico che voli nei nostri pensieri, non è mai domani, è sempre più ieri" (Eduardo De Crescenzo).

Sarebbero stati 60 gli anni che oggi avrebbe compiuto Lello Sanfilippo, Editore di Radio Time, il re del "fare".

Ogni idea era un "facciamolo" sempre con lungimiranza e con le mani impegnate a "fare" radio. Amante della "strada", credeva che girare, incontrare, conversare, raccogliere per strada fosse quanto di più proficuo da portare in radio. Una pentola in continua ebollizione che chiedeva l'ingrediente giusto, la dose indicata, una ricetta moderna, sempre.

Chissà, magari, oggi avrebbe pensato a una grande torta con un numero gigante da spegnere, un bel microfono vintage disegnato con cura e uno spumante da stappare dinanzi al Teatro Massimo, l'indiscusso simbolo di Palermo.

E alla sera sarebbero andati di scena i suoi anni '90 quelli che continuano a girare nelle più grandi piste siciliane. La sua radio, i suoi ragazzi.
Adv
Insieme agli innumerevoli ascoltatori saranno presenti per celebrare una giornata in sua memoria. Venerdì 7 luglio a piazza Verdi, avrà luogo "Lello Day" un evento per ricordarlo nel modo più bello, lasciando a casa la tristezza.

Radio Time scende in piazza, infatti, dalle 8.00 alle 20.00, con un palinstesto all'aria aperta per accogliere tutti i più fedeli ascoltatori.

Scendere in piazza è una metafora assolutamente professionale e piena di passione che l'editore scomparso improvvisamente nel 2020 è riuscito a trasmettere in maniera perfetta ad una squadra attiva, affiatata, amata e coinvolgente.

Un evento e una diretta da non perdere che vuole corrispondere perfettamente al pensiero ideologico di vivere la radio incontrando la città. Una giornata non stop, con musica, format, e intrattenimento.

Per un giorno, per il 7 Luglio, l'acquario di Radio Time si sposta in piazza, lanciando questo invito: "Vieni a fare radio insieme a noi!" "La radio oggi è un organo di informazione a tutti i livelli, la piattaforma che è riuscita a sposarsi meglio con le nuove tecnologie. Un vero amplificatore di tutto cio' che scorre online".

Queste, le parole di Lello Sanfilippo a proposito dell'avvento del web. "Radio Time è Lello Sanfilippo", questa è l'ideologia di un'impresa che vuole mantenere viva la sua personalità.

Se fosse tra noi, mantenere il passo con la modernità sarebbe stato il suo passo preferito, con intuizioni naturali e spontanee.

Lello aveva studiato per diventare avvocato, come il padre, e pur svolgendo la professione quel sogno lo aveva sempre in testa. La Radio.

Un uomo eccezionale che ha saputo cavalcare le onde di mode e generazioni che cambiano. Un imprenditore, ottimista e audace, amante della musica, dell'informazione e dello sport.

Ma più di ogni altra cosa Lello Sanfilippo ha amato Palermo e qui è voluto restare perchè ha creduto nelle radici con innovazione, vivendo il presente con lo sguardo proiettato sempre verso il futuro.

Lungimirante ad una velocità supersonica, ha dato dimostrazione che Palermo può crescere, grazie alla sua peculiare diversità, alla novità. Chiunque, direttamente o indirettamente, abbia incrociato Lello nel proprio percorso di vita, ne è rimasto senza dubbio colpito.

Grazie ad una regia mobile firmata "Radio Time" sarà possibile incontrare le due eredi di Lello, Fabiola Donati e Fatima Sanfilippo, oggi editrici, che guidano sapientemente la Radio, e ascoltare i suoi "discepoli" - figli, fratelli, amici.

Se dovessi pensare a Lello con una strofa della sua musica, credo che questa sia quella che lo abbia rappresentato di più firmata "Earth Wind & Fire".

"Every man has a place, in his heart there's a space, and the world can't erase his fantasies" (Ogni uomo ha un posto, nel suo cuore c'è uno spazio, e il mondo non può cancellare le sue fantasie), Fantasy.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI