SCUOLA E UNIVERSITÀ

HomeInformagiovaniScuola e Università

Per chi sogna di pubblicare la tesi di laurea: come partecipare a Palermo alle selezioni "Universitas"

Oltre ad arricchire il proprio curriculum, la pubblicazione della tesi diventa la memoria tangibile di un giorno importante da dedicare ad amici e parenti. Come fare

Balarm
La redazione
  • 22 novembre 2021

Tesi di laurea (triennale, specialistica, dottorati), saggi brevi, relazioni, tesine, ricerche, articoli, paper. C'è spazio per tutti i tipi di testi all'interno della collana "Universitas", lanciata da Edizioni Accademia a Palermo.

La nuova collana, infatti, si propone come punto di aggregazione e di riferimento per tutti i testi accademici e fa parte di "Universitas", il nuovo progetto delle Edizioni Accademia per la selezione e la pubblicazione di questo tipo di testi.

Gli autori (professori e studenti) possono partecipare alla selezione inviando, entro il 31 dicembre 2021, il proprio testo (di qualsiasi disciplina) con una breve biografia e recapito telefonico all'indirizzo mail progettoaccademia2017@gmail.com

Gli autori delle opere ritenute idonee per la pubblicazione riceveranno una proposta editoriale. I manoscritti non verranno restituiti.

Tutte le tesi selezionate, tra le più originali e brillanti, saranno immesse sul mercato sotto forma di saggi dotate di codice Isbn per essere identificate in tutto il mondo, a richiesta di bollino Siae per la tutela del diritto d’autore e di codice a barre e verranno promosse e distribuite su tutto il territorio nazionale, oltre che all’estero.

La pubblicazione della tesi può valere, inoltre, un maggiore punteggio ai concorsi pubblici, arricchire il curriculum vitae ed è la memoria tangibile di un giorno importante da dedicare ad amici cari e parenti.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare ai numeri 091 5509295 o al numero di cellulare 327 9053186. Potete inoltre scrivere una mail all'indirizzo progettoaccademia2017@gmail.com o consultare online la pagina dedicata a Progetto Accademia.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI