SANITÀ

HomeNewsAttualitàSanità

Rapido, sicuro e indolore: a Palermo c'è un laser che corregge miopia e astigmatismo

Parliamo del Femtolasik, un laser di ultima generazione con cui si effettua un unico trattamento di correzione laser su entrambi gli occhi. Come funziona

Balarm
La redazione
  • 4 dicembre 2023

Chi indossa gli occhiali o porta le lenti a contatto sa bene quanto questi due strumenti possano, col tempo, "ostacolare" la vita quotidiana, oltre che essere una spesa non indifferente.

Inoltre le lenti a contatto a volte possono causare ulcere ed ascessi corneali nei pazienti che non le tollerano o in coloro che non hanno eseguito una visita preliminare dall'oculista.

Per fortuna, la tecnologia degli ultimi anni in materia oculistica è talmente avanzata che oggi gli interventi per la correzione laser dei più comuni difetti della vista (miopia, astigmatismo e ipermetropia) sono davvero all'ordine del giorno, anche a Palermo nello studio Cappuccini & Severino.

Così ritornare a vedere senza l'utilizzo degli occhiali è un sogno che da diverso tempo è diventato realtà per tantissime persone.

Parliamo del trattamento di Femtolasik, un "laser a femtosecondi" (Ziemer), che per mezzo della luce crea una sezione di lenticolo, permettendo al laser a eccimeri (Bausch & Lomb versione 4.0) di intervenire e correggere il difetto visivo.
Adv
Il trattamento, che può essere eseguito su entrambi gli occhi nella stessa seduta, è rapido e indolore e permette un recupero immediato della maggior parte della vista.

Una realtà presente anche a Palermo già da parecchi anni. A portarla in città per la prima volta è stato il dottor Dario Severino, che già negli anni Novanta praticava il trattamento con la tecnica PRK (oggi in disuso) e che nella sua carriera ha al suo attivo più di 20 mila trattamenti di correzione refrattiva.

Con Severino, lavora anche il dottore Luca Cappuccini, medico oculista che ha seguito sin dall'inizio la vicenda di Gessica Notaro, la ragazza divenuta personaggio pubblico in seguito allo sfregio al volto con l'acido compiuto dall'ex fidanzato nel 2017.

È lui infatti ad aver dato il via libera al trapianto di cornea che permetterà a Gessica di ritornare a vedere dall'occhio sinistro.

Attualmente, il Femtolasik si conferma la tecnica più sicura e collaudata, meno traumatica e garantita da oltre 20 anni di esperienza. Può essere dunque praticata in tutta sicurezza, a costi economici e con agevolazioni nei pagamenti.

I vantaggi per le persone miopi, astigmatiche e ipermetropi sono diversi: il paziente non soffre durante il trattamento e, soprattutto, il recupero visivo, nella sua maggior parte, è praticamente immediato.

È consigliato sia per questioni estetiche che pratiche: ideale per chi ha una grande differenza di diottrie tra i due occhi, in genere difficili da correggere con gli occhiali, per chi ha difficoltà o intolleranza alle lenti a contatto e per chi non vuole usare gli occhiali per il tipo di lavoro, hobby e sport.

Per accedere al trattamento è necessaria una visita che permette di effettuare le analisi e le valutazioni per capire se esso è fattibile. Per prenotare la visita pre-trattamento basta collegarsi al sito web dello Studio Cappuccini & Severino.

Per fissare una visita potete chiamare in segreteria al numero 091 6110555, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 oppure prenotare online sul sito dello studio.

Per maggiori informazioni potete scrivere su WhatsApp al numero 335 6301221 per essere ricontattati o via mail all'indirizzo info.pamafir.laservision@gmail.com
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI