ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Riaperta via Roma: dopo tre anni salta il "tappo" (e c'è anche un'area pedonale)

I lavori per la realizzazione del nuovo collettore fognario a Palermo sarebbero dovuti durare 150 giorni. Gli automobilisti si erano dovuti armare di "santa pazienza"

Marta Genova
Giornalista
  • 28 settembre 2022

I lavori per la realizzazione del nuovo collettore fognario in via Roma, tra via Ammiraglio Gravina e via Emerico Amari, erano iniziati nel 2019 e sarebbero dovuti durare 150 giorni.

Passato il primo anno i palermitani avevano iniziato a perdere le speranze di rivedere quel tratto di strada riaperto "in tempi brevi", passato il secondo anno, a causa dei continui ritardi e rinvii sui lavori, si erano rassegnati e avevano dovuto accettare il nuovo "tappo" in città e armarsi di "santa pazienza". Quella chiusura ha infatti creato grossi disagi al traffico lungo l'intera via Roma e nelle vie limitrofe.

A dare notizia dell'imminente riapertura era stato nei giorni scorsi l'assessore comunale ai Lavori pubblici Totò Orlando, postando alcune foto su Fb. Era stata completata la gettata di calcestruzzo servita a chiudere lo scavo relativo al pozzo, ma sui tempi per la riapertura della strada non c'era stata una data precisa,

Oggi Via Roma è riaperta e si sta definendo la pedonalizzazione dell'ultimo tratto di via Principe di Belmonte (vedi foto) che in questi tre anni era diventato uno degli sbocchi per gli automolisti costretti a deviare a causa della chiusura.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

LE FOTO PIÙ VISTE