CLASSIFICHE

HomeMagazineTurismo

San Vito non è solo mare: nel 2018 il posto più bello della Sicilia secondo Skyscanner

Non solo spiaggia e mare: Skyscanner ha annunciato la "Lista dei 20 paesi più belli d’Italia per il 2018" quindi borghi, città e piccoli comuni italiani dalla bellezza indiscussa

Balarm
La redazione
  • 25 ottobre 2018

La spiaggia di San Vito Lo Capo in Sicilia

Ci siamo: innumerevoli classifiche inseriscono San Vito Lo Capo tra le mete da visitare, per un motivo o per un altro, ed ecco che anche il 2018 vede la spiaggia - e il paesino - tra le venti piccole gemme italiane da non perdere.

Era successo già a maggio 2017 (ed ecco dove ne parliamo) che la spiaggia era stata eletta la più bella d'Italia, oggi torniamo a discuterne.

La classifica stavolta è "Lista dei 20 paesi più belli d’Italia per il 2018": una speciale lista di paesi selezionati regione per regione.

Per stilarla Skyscanner ha considerato i paesi italiani con una popolazione inferiore ai 35mila abitanti, con un borgo ben conservato, e che esprimessero le caratteristiche architettoniche e del paesaggio della propria Regione di appartenenza, oltre a lasciarsi ispirare - ovviamente - dagli ormai preziosissimi commenti sui social dagli utenti.

San Vito Lo Capo è una delle località balneari più amate della Sicilia grazie al bianco della sua lunga spiaggia, una lingua di sabbia praticamente cittadina, al sapore dei suoi piatti tradizionali come il cous cous e ai colori.



Sole e mare sono i requisiti fondamentali per una perfetta vacanza estiva ma San Vito è anche tradizione, storia e arte: dalla moresca Cappella di Santa Crescenzia, al centro storico con all’interno il suo Santuario, fino alla costa con il Faro, le torri e le tonnare.

Da visitare anche due chicche limitrofe: la Spiaggia del Bue Marino e la Riserva dello Zingaro: secondo una ricerca sulle 15 spiagge più belle d'Italia condotta dal portale online di viaggi la più bella si trova in Sicilia, più precisamente all'interno della famosa Riserva Naturale dello Zingaro ed è cala di Tonnarella dell'Uzzo.

Acqua trasparente e una accogliente spiaggia di ciottoli bianchi rendono la cala un piccolo angolo di paradiso, imperdibile per turisti ma anche per i tantissimi autoctoni che non possono rinunciare alle meraviglie della propria terra.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI