CURIOSITÀ

HomeMagazineTerritorioAttualità

Sicilia mon amour: a chi arriva, adesso Terrasini da il benvenuto "con tutto il cuore"

Una forma di turismo “emozionale”, quello del Comune, che con quest'ultima opera ha voluto dare un benvenuto caloroso ai visitatori che arrivano in paese

  • 19 agosto 2020

L'opera a Terrasini con il cuore

L’amore regna sovrano a Terrasini. Le strade della piccola cittadina in provincia di Palermo si confermano ancora una volta il palcoscenico di tante opere d’arte ispirate al sentimento e di diverse installazioni realizzate da artisti e maestranze locali, legate tutte da un unico filo conduttore: l’amore.

Dopo i cartelli stradali che impongono ai passanti “l’obbligo” di baciarsi, l’installazione di un catenaccio gigante all’altezza della piazzetta Belvedere, cosiddetta "piazzetta degli innamorati" e l’installazione della mega scritta “Love” (ne abbiamo parlato qui), e perfino il murales che ritrae due enormi ali d’angelo dipinte - diventate il nuovo set preferito per gli instagrammer - (ne abbiamo parlato qui), il romanticismo a Terrasini è celebrato ora da una nuova opera: il suo nome scritto in stampatello accompagnato da un grande cuore rosso.

Una forma di turismo “emozionale” quello fortemente voluto dall’amministrazione comunale che in prima linea vede impegnati il sindaco, Giosuè Maniaci, e l’assessore comunale al turismo, Vincenzo Cusumano.



In un post pubblicato su Facebook, l’assessore Cusumano commenta: «Fin dal primo giorno abbiamo lavorato cercando di produrre un'idea, un'idea che potesse portare benefici. Abbiamo lavorato costantemente senza mai fermarci, amministrare è anche questo. Abbiamo scelto la strada del turismo "emozionale". Cioè un turismo che si basa non soltanto sulle cose belle da far vedere, chiese, musei ecc., ma sull'emozione. Quel sentimento che in qualsiasi momento della tua vita ti fa ricordare i bei momenti trascorsi, ed è certo che se visiti un luogo dove vivi belle emozioni pima o poi ci ritornerai.

Abbiamo realizzato dipinti, sculture, istallazioni, tutte opere con lo stesso tema, ottenendo così molta visibilità. Non è un caso se Terrasini è tornata ad essere il paese che tutti ci invidiano. Con questa ultima opera abbiamo voluto dare, a modo nostro, un benvenuto con tutto il cuore ai nostri visitatori. Viva Terrasini la città dell'amore!»

ARTICOLI RECENTI