FOOD

HomeMagazineLifestyle

Un omaggio alle botteghe di una volta: a Londra due store di eccellenze siciliane

Legno, mattoni e architetture nude per ricreare uno scenario domestico che ricorda le drogherie di una volta: Prezzemolo & Vitale apre due nuovi punti vendita a Londra

Balarm
La redazione
  • 29 maggio 2019

Un po’ bottega, un po’ GDO, questa la formula del successo di Giusi Vitale e Giuseppe Prezzemolo, la coppia che da oltre trent’anni firma la spesa di qualità a Palermo. Sette punti vendita, uno già aperto a Londra e altri due in arrivo questa estate nella capitale inglese.

I due punti vendita in apertura questa estate sono a Notting Hill e a Borough Market e vogliono replicare il successo del primo store inglese aperto da Prezzemolo & Vitale (un anno e mezzo fa) a Chelsea.

Prezzemolo & Vitale continua a investire a Londra e a coltivare il rapporto con i clienti, coccolati con i prodotti arrivati direttamente dall’Italia e soprattutto dalla Sicilia tra artigianalità gastronomica e food contemporaneo.

I due punti vendita sono in fase di allestimento e l’apertura è prevista per l’estate. Gli interni sono curati da T-Studio e la realizzazione degli arredi è affidata a mobilieri italiani. Un ambiente caldo e informale, dove a fare da protagonista sarà il legno e la matericità di mattoni e architetture nude, l’obiettivo è quello di ricreare uno scenario quasi domestico, che ricordi le botteghe di una volta ma guardi anche alla contemporaneità.

La scelta dei quartieri: «Sono due quartieri molto vivi e dinamici - racconta Giusi Vitale - li ho frequentati spesso e ho sempre pensato che fossero perfetti per ospitare il nostro concetto di bottega italiana. A Londra è stato in un certo senso più facile trovare la nostra nicchia di mercato, perché c’è molta attenzione al prodotto italiano e poca concorrenza di qualità. I nostri clienti inglesi impazziscono per il nostro banco di salumi e formaggi e per le proposte di gastronomia come secondi o contorni pronti da portare a casa o consumare all’interno de punto vendita. Prodotti come i capperi, o un buon panino o addirittura le angurie, che noi diamo per scontati, in Inghilterra diventano un piccolo tesoro».

E i prodotti? Giusi Vitale e Giuseppe Prezzemolo hanno scelto di occuparsi personalmente dell’intera filiera: dalla selezione, alla distribuzione e poi l’esportazione e la promozione estera. Questo fa dell’insegna P&V un’ambasciatrice delle eccellenze siciliane a Londra.

Salumi, formaggi e specialità tipiche della tradizione agroalimentare italiana, sono il fiore all’occhiello della selezione Prezzemolo & Vitale ma anche pane fresco a lievitazione naturale, carne proveniente da allevamenti siciliani, pesce fresco selezionato da pescatori locali, pasta, olio, conserve, frutta e verdura a km zero, biologico o chicche agricole provenienti dai migliori terroir di produzione, hanno conquistato l’affezionata clientela.

L’assortimento si divide in modo equilibrato tra marche maggiormente conosciute e prodotti di nicchia, selezionando fornitori e produttori locali e nazionali che si distinguono per l’eccellenza delle lavorazioni gastronomiche.

Taglieri di salumi e formaggi per gli aperitivi a casa, piatti pronti e panini gourmet take-away per la pausa pranzo, e ancora un ampio assortimento di pregiati vini italiani e internazionali rendono P&V un luogo speciale dove coccolarsi ogni giorno.

Un’attenzione speciale è riservata al mondo del vino, innata passione di Giusi e Giuseppe, il reparto enoteca si arricchisce della possibilità di essere consigliati da un vero e proprio sommelier (gli addetti alla vendita di P&V ricevono una formazione continua e seguono corsi di degustazione del vino) e con un minino ordine di sei bottiglie per tipologia si può acquistare a prezzi d’ingrosso. Ricco anche il programma delle degustazioni settimanali gratuite, destinate alla clientela più attenta e curiosa di approfondire la conoscenza sulle ultime novità dal mondo del vino.

Oggi Prezzemolo e Vitale conta sette supermercati a Palermo, uno aperto a Londra un anno e mezzo fa e altri due in arrivo per l’estate nella capitale inglese, il fatturato è di oltre 35 milioni di euro. Un successo impossibile da realizzare senza la forza della famiglia.

I tre figli di Giusi e Giuseppe sono presenti in azienda, e ognuno porta il suo contributo seguendo le proprie inclinazioni e gli studi svolti. Salvatore si occupa della parte più gestionale, sfruttando gli studi di amministrazione aziendale, il più giovane Vincenzo gestisce la parte relativa alla comunicazione e al marketing e studia economia, mentre Josè da poco ritornata in azienda dopo la nascita del suo primo figlio, raccoglie l’eredità degli studi in psicologia per gestire le risorse umane e il personale.

Una storia di famiglia che punta ad unire la comodità di un supermercato ad una selezione del prodotto attenta e curata, tipica delle gastronomie gourmet e delle botteghe di una volta, i prezzi democratici e gli innovativi servizi sviluppati nei diversi punti vendita ne hanno decretato il successo negli anni.

articoli recenti