MEMORIA

HomeMagazineLifestylePersonaggi

Un posto fa rivivere gli oggetti antichi: Giambattista ha un ferramenta da 70anni

A Palermo, nel quartiere del Capo, c'è un locale fermo nel tempo con migliaia di oggetti tra maniglieria, attrezzi, colori, chiavi e serrature: è il paradiso per i restauratori

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 5 dicembre 2019

Il signor Giambattista nella Ferramenta Fiore di piazza San Cosmo a Palermo

Nel centro di Palermo e per l'esattezza a piazza San Cosmo (vicino piazza Beati Paoli, al Capo) c'è un luogo che è fermo nel tempo da almeno ottant'anni. È la ferramenta e colori Fiore dove è possibile trovare davvero di tutto. Il signor Giambattista lavora dentro questo negozio da settant'anni. Prima lavorava come dipendente ma da una decina di anni gli ex proprietari hanno lasciato tutto nelle sue mani, mani che conoscono benissimo ogni spazio, ogni oggetto che si trova su quegli scaffali.

E di oggetti ce ne sono a migliaia tra maniglieria, attrezzi, colori, chiavi e serrature. È il paradiso per i restauratori, per chi ama il bricolage, per tutti quelli che invece di buttare le cose le aggiustano. Il signor Giambattista è un entusiasta, ama il suo lavoro e quando parla di tutto quello che c'è dentro la sua bottega gli occhi gli brillano.

«Si potrebbe fare un museo qua dentro - dice mentre mostra gli enormi scaffali che si estendono da terra fino al tetto e che sono stracolmi di roba - purtroppo gli artigiani in città sono rimasti in pochi e anche l'arte del restauro è molto in declino. Viviamo nell'era dell'usa e getta e luoghi come questo sono destinati a scomparire», ed è vero che sarebbe molto interessante creare un museo lì dentro.



Un posto unico che profuma di antico, che andrebbe preservato e custodito, per evitare che al suo posto nasca un bistrot o una vineria alla moda. «Purtroppo con questo reddito di cittadinanza che danno a tutti non vuole lavorare più nessuno - continua Giambattista raccondanto la situazione attuale - sarebbe meglio se questi soldi li dessero a chi lavora e può apportare delle migliorie sociali alla città. Potrebbero sistemare l'arredo urbano o pulire la città».

Ad ogni modo, per chi rimane un po' "all'antica" e, piuttosto che buttare gli oggetti per comprarne di nuovi preferisce aggiustarli, per chi ama restaurare i mobili antichi, per chi si rilassa costruendo oggetti utili per la casa, sappiate che in piazzetta San Cosmo, praticamente in piazza Beati Paoli all'ingresso del Mercato del Capo, c'è una grande risorsa: il signor Giambattista è pronto a dispensare consigli su prodotti e attrezzi da utilizzare al meglio per ogni lavoro e tra i suoi scaffali si può trovare davvero di tutto.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI