VIAGGI

HomeMagazineCultura

In viaggio con Ramon: un "worktrotter" palermitano alla scoperta del mondo

Nato a Palermo, Ramon Mazinga ha inventato un lavoro tutto suo, quello del "worktrotter": gira il mondo guadagnando soldi con lavori occasionali

Caterina Damiano
Giornalista e Coordinatrice di redazione di Balarm
  • 4 settembre 2017

C'è chi si inventa una vita straordinaria raccontando storie che non sono mai esistite e c'è chi, come Francesco Calderone, si inventa una nuova identità e un ruolo molto speciale, fatto di continue scoperte e di apprendimento.

Venticinque anni, palermitano, Calderone è diventato Ramon Mazinga e ha inventato il lavoro di "worktrotter": in sostanza, gira il mondo guadagnando con piccoli lavori occasionali, vivendo alla giornata, dormendo su letti altrui.

Grandi e piccole fatiche che gli hanno concesso, grazie all'idea e all'aiuto dell'amico Davide Venturi, di creare una piccola web series che documenta una delle sue più grandi avventure: il viaggio verso la Nuova Zelanda, con l'obiettivo di arrivare al Polo Sud.

Gli episodi, della durata di poco più di un paio di minuti, vengono pubblicati sulla pagina Facebook di Ramon a cadenza settimanale e tra risate e improvvisazione mostrano come ancora sia possibile affidarsi a un'arte antica ma sempre attuale: quella di arrangiarsi.

articoli recenti