MOBILITÀ

HomeMagazineTerritorio

Un'isola pedonale per Natale: dicembre senza auto per il centro storico di Palermo

In occasione delle festività natalizie si allarga l'area pedonale: divieti al traffico dal Politeama ai Quattro Canti, per un centro storico da vivere a piedi

Balarm
La redazione
  • 4 dicembre 2017

Teatro Massimo, foto di Luigi Licotti

È un'isola pedonale in formato maxi quella che a dicembre interessa il centro storico di Palermo, per un lungo mese all'insegna di shopping, festività, concerti e cibo da strada.

Non solo via Maqueda e le normali aree ormai vietate al traffico: in occasione delle Feste la mobilità del centro storico viene rivoluzionata in favore dei pedoni, con la creazione di un'unica grande area da vivere a piedi che va dal Politeama ai Quattro Canti.

Dal 15 dicembre fino al 7 gennaio è vietato il transito di veicoli in tutta la via Ruggero Settimo: una pedonalizzazione completa che era già stata sperimentata lo scorso anno.

A questa rivoluzione della mobilità se ne affianca un'altra: quella del Cassaro basso: il tratto di corso Vittorio Emanuale che va dai Quattro Canti a Porta Felice sarà interamente pedonale dal 7 al 17 dicembre - in occasione dello "Street Food Fest" - e diventerà poi semipedonale dal 20 dicembre al 6 gennaio con un restringimento della carreggiata per le auto, che potranno circolare solo in un senso di marcia: quello in direzione della via Roma.

Sempre il Cassaro basso sarà interamente pedonale tutti i sabati e le domeniche dalle 16 alle 24. Tutte le modifiche fanno parte di un piano traffico varato dall'assessore comunale alla Mobilità Iolanda Riolo.

articoli recenti