MUSICA E DANZA
HomeEventiMusica E Danza

Alfio Antico e la Banda del Sud a Palermo: in concerto il maestro (assoluto) del tamburo

  • Averna Spazio Open - Palermo
  • 8 settembre 2023 (evento concluso)
  • 21.30
  • 15 euro (inclusi diritti di prevendita)
  • Biglietti acquistabili online o fisicamente al botteghino la sera stessa prima dell'inizio dei concerti. Info al numero 329 0698188
Balarm
La redazione

Alfio Antico

Una serata interamente dedicata al Sud Italia con un doppio concerto imperdibile dedicato ai suoni, ai canti tradizionali, alle magie nel nostro Meridione. 

Alfio Antico è forse l'ultimo depositario di un sapere tradizionale della cultura pastorale, che ha appreso con un rapporto diretto, e quindi non solo musicale.

Il concerto, in programma venerdì 8 settembre alle 21.30 all'Averna spazio Open (ai Cantieri alla Zisa di Palermo), rientra tra gli appuntamenti della nuova stagione di Sponde Sonore, la rassegna annuale di concerti che Arci Tavola Tonda organizza dal 2017 all’interno dei Cantieri alla Zisa.

Antico è considerato a oggi il maestro assoluto del tamburo a cornice nel mondo, per le sue capacità tecniche ed espressive, sempre al servizio della musica e della narrazione, ma anche per la padronanza delle tecniche costruttive dello strumento.

Nella sua pluridecennale carriera ha collaborato, tra gli altri, con Fabrizio De André, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Peppe Barra, Eugenio Bennato, Cesare Basile.
Adv
La Banda del Sud invece nasce sotto l’egida di un festival storico quale è il Festival Ethnos che dal 1995 si tiene a Napoli e nei comuni vesuviani e la sua sezione osservatorio giovanile che è Ethnos GenerAzioni; mette insieme in un’unica esperienza artistica 10 talenti selezionati dalle 6 regioni del Sud Italia (Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna) per la costituzione di un’orchestra di musica popolare.

Questo l’obiettivo alla base del progetto speciale del Ministero della Cultura che vanta rispettivamente come direttore artistico e direttore musicale Gigi Di Luca e il compositore Mario Crispi.

Il concerto rappresenta il culmine di una residenza artistica che li ha impegnati a Torre del Greco dal 19 al 23 dicembre 2022, e durante la quale le esperienze personali e musicali di ciascuno si sono incontrate e messe al servizio del gruppo per un accrescimento al contempo individuale e collettivo.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE