ESPERIENZE
HomeEventiEsperienze

Degustare l'olio tra gli alberi secolari: a San Mauro Castelverde per il "Borghi Food Fest"

  • vari luoghi - San Mauro Castelverde (Pa) - Vedi mappa
  • 26 agosto 2023
    2, 9 settembre 2023 (evento concluso)
  • 10.30
  • 20 euro
  • I coupon sono acquistabili online sul sito del festival Borghi dei Tesori. Per maggiori informazioni chiamare lo 091 8420004 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00)
Balarm
La redazione

Una giornata tra gli ulivi a San Mauro Castelverde

Un appuntamento che non smette di regalare sorprese quello del festival Borghi dei Tesori – da sabato 26 agosto a domenica 10 settembre. Un modo per scoprire la Sicilia mettendo in campo tutti e cinque i sensi, nessuno escluso.

Tre weekend, 37 borghi sparsi come tessere di un unico mosaico siciliano,circa 200 tra siti, passeggiate ed esperienze e 400 giovani coinvolti per raccontare unaSicilia del tutto sconosciuta che va dalle Madonie ai Nebrodi, da una punta all’altra.

"Borghi dei Tesori Fest" è promosso dalla Fondazione Le Vie dei Tesori in collaborazione con tutti i Comuni, ed è sostenuto daI GT. Quest’anno il festival è dedicato a Fabio Cairoli, CEO di IGT scomparso improvvisamente un mese fa, che ha sostenuto i Borghi dei tesori sin dalla loro nascita.

Con un’attenzione particolare per il gusto: praticamente ogni comune ha pescato nelle sue tradizioni culinarie più autentiche per cucire esperienze, show cooking, degustazioni, visite a vigneti, caseifici, uliveti, persino pasticcerie e macellerie. 
Adv
È nato così un festival nel festival, il "Borghi Food Fest" sostenuto dall’assessorato regionale alle Attività produttive. Un unico patrimonio straordinario che va di pari passo con quello artistico, e che permetterà di conoscere ogni borgo dal suo cuore.

A San Mauro Castelverde potrai assaporare il sapore autentico dell'olio siciliano con "Uli-vagando", una vera e propria "olive experience" immersiva a contatto con la natura. 

Andar per frantoi, certo, con un piede nel secolo scorso, oppure nel dopoguerra quando già si usavano macchinari Fiat per molare le olive e la spinta idraulica aveva sostituito il povero asino affaticato.

Un esperto di olio dell’associazione "Ulivo capovolto" vi guiderà in un percorso storico all’interno del secolare uliveto di san Francesco  in contrada Ogliastra dove sarete “accolti” da un Matusalemme di 700 anni che di recente è stato censito da un grande conoscitore arboreo come è Rosario Schicchi che guida l’Orto Botanico di Palermo.

Si visiterà poi ‘u trappitu della famiglia Candino (ex notai Coco) a trazione animale, dove si scopriranno un ulivo di 1300 anni, una pressa ottocentesca realizzata nella famosa Fonderia Orestea di Palermo e un antico forno sociale, raccontati dal padrone di casa. E si potranno anche assaggiare gli oli prodotti con le cultivar del territorio: la Crastu e la Giarraffa.

Ai partecipanti sarà omaggiato un souvenir.

Le indicazioni su come raggiungere questi luoghi da Palermo.
Imboccare Autostrada Palermo – Messina A20 Uscita per Pollina – Castelbuono. Percorrere SS 113 direzione Messina Attraversare la frazione di Finale di Pollina e subito dopo imboccare bivio per San Mauro Castelverde. Fermarsi al km 7,2 della SP 52 Per ricevere la localizzazione dell’appuntamento, inviare messaggio whatsapp al 335 1235703.

INFO E COUPON
Per conoscere il programma completo delle iniziative del festival "Borghi dei Tesori" (schede dei borghi, visite, passeggiate, esperienze food e spettacoli)  potete consultare la pagina dedicata sul sito web de "Le Vie dei Tesori".

Per le visite ai luoghi è previsto un unico coupon acquistabile online (18 euro per 10 visite e 10 euro per 4 visite) o fisicamente negli infopoint presenti nella maggior parte dei luoghi.

Passeggiate ed esperienze hanno invece un coupon a parte e si consiglia fortemente la prenotazione online, soprattutto per le degustazioni.

Tutti i borghi sono raggiungibili con bus Auto Service in partenza da Palermo, andata/ritorno in giornata (info 091 363000 - 331 4666864), secondo il calendario pubblicato online sul sito del festival.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE