FESTIVAL E RASSEGNE

HomeEventiFestival E Rassegne

Degustazioni, convegni e masterclass: è "Sicilia in Bolle", l'evento sulle bollicine siciliane

  • Ristorante Madison - Realmonte (Ag)
  • Hotel Villa Romana - Porto Empedolce (Ag)
  • Dal 9 al 11 ottobre 2021 (evento concluso)
  • Consulta il programma
  • Gratuito
  • Info e prenotazioni online sul sito della manifestazione o via mail a info@siciliainbolle.it Si ricorda l'obbligo di Green Pass per accedere all'evento
Balarm
La redazione

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Il festival "Sicilia in Bolle"

Torna ad Agrigento "Sicilia in Bolle", l’evento, giunto alla settima edizione, che è diventato negli anni un punto di riferimento importante per aziende, sommelier, operatori del settore e numerosi appassionati del mondo del vino.

Il festival si svolge dal 9 all'11 ottobre, principalmente fra due location: la prima è quella "storica" dell’evento, il ristorante Madison di Realmonte (AG), a due passi dalla splendida Scala dei Turchi; la seconda è invece l’Hotel Villa Romana di Porto Empedocle (AG), altra suggestiva location in cui si svolge la giornata inaugurale e la cena di gala.

Un programma denso di incontri, masterclass e momenti di approfondimento, che vede il ritorno dei banchi d’assaggio con più di 40 aziende vitivinicole e che ospita al suo interno anche la finale della seconda edizione del Concorso Miglior Sommelier di Sicilia.

Organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier di Agrigento in collaborazione con Ais Sicilia, la manifestazione si svolge nel rispetto delle attuali normative ma mantenendo quello che è sempre stato il suo leitmotiv: porre l’accento sulle sempre più numerose e qualificate realtà spumantistiche siciliane ma anche approfondire la conoscenza di differenti territori vitivinicoli con relative bollicine.

«Crediamo che questa settima edizione – dice il Delegato Ais Agrigento, Francesco Baldacchino – sia quella della rinascita: sappiamo che non siamo ancora in una situazione di totale serenità ma stiamo tornando gradualmente verso una normalità che, mentre prima era scontata, oggi ha il sapore della riscoperta, della gratitudine e della gioia condivisa.»

CONSULTA IL PROGRAMMA COMPLETO
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE