VISITE ED ESCURSIONI

HomeEventiVisite Ed Escursioni

Il pittore van Dyck e la peste a Palermo: la visita (teatralizzata) tra i saloni di Palazzo Alliata di Villafranca

  • Restart 2021
  • Palazzo Alliata di Villafranca - Palermo
  • 23 luglio 2021
    6 agosto 2021 (evento concluso)
  • 19.30
  • 10 euro (online), 11 euro (direttamente sul posto)
  • Biglietti acquistabili online oppure (se disponibili) direttamente sul posto. È attivo il delivery ticketing scrivendo a info@restartpalermo.it per il pagamento in contanti e il recapito del biglietto a domicilio (con 1 euro aggiuntivo)
Balarm
La redazione

Salone di Palazzo Alliata di Villafranca a Palermo

"Antoon van Dyck e la peste del 1624", è questo il titolo della visita guidata teatralizzata che va in scena a Palazzo Alliata di Villafranca in occasione di RestART, il festival che apre in notturna alcuni tra i più importanti siti di Palermo.  

Due le visite speciali in programma - venerdì 23 luglio e venerdì 6 agosto, alle 19.30 - durante le quali si potrà assistere a un racconto teatralizzato incentrato sulla figura del pittore Antoon van Dyck che soggiornò a Palermo nel 1624, anno della grande peste e anno del miracolo di Santa Rosalia.

Per partecipare è possibile prenotare il proprio ticket online sul sito della manifestazione oppure (se disponibile) direttamente sul posto.

Per chi non usa la carta di credito è possibile usufruire del delivery ticketing inviando una mail a info@restartpalermo.it e richiedendo il recapito del biglietto a domicilio e il pagamento in contanti a domicilio (con 1 euro aggiuntivo).

Insieme alle guide del Palazzo, i visitatori scopriranno il concitato evolversi delle vicende che portarono l’artista fiammingo a dipingere la tela custodita nel Palazzo e cosa si cela dietro ogni suo dettaglio.

Nella fastosa cornice dei Saloni barocchi i visitatori scopriranno una storia che si tramanda a Palazzo da quasi quattro secoli.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE