LE VIE DEI TESORI

HomeEventiLe Vie Dei Tesori

In volo in Piper sulle saline di Marsala: esperienze e visite (indimenticabili) con "Le Vie dei Tesori"

  • Le Vie dei Tesori
  • Vari luoghi - Marsala (Tp)
  • Dall'11 al 26 settembre (solo sabato e domenica) (evento concluso)
  • Consulta il programma nel sito
  • 18 euro (10 visite), 10 euro (4 visite), 3 euro (visita singola)
  • Coupon acquistabili online (validi anche per Palermo, Carini, Cefalù, Monreale e Termini Imerese). Ingressi contingentati e Green Pass (o tampone recente negativo) in tutti i luoghi al chiuso e per le esperienze e le passeggiate (che prevedono coupon diversi). Info e prenotazioni sul sito de Le Vie dei Tesori
Balarm
La redazione

Lo Stagnone di Marsala (foto di Aristide Tassone)

Partecipa per il secondo anno a "Le Vie dei Tesori" la città siciliana al centro dell’antico commercio del Mediterraneo, che le ha permesso di ereditare una cultura materiale che vanta relitti punici, reperti fenici, arredi romani.

Dall'11 al 26 settembre, è possibile scoprire le bellezze nascoste di Marsala, città ricca di storia e cultura che stupisce e affascina chi la visita: dalle terrazze sul mare, ai mulini e alle montagne di sale che ne connotano il paesaggio intorno, a ipogei paleocristiani, abbazie basiliane, affreschi bizantini, cappelle scavate nel morbido tufo e molto altro.

Le Vie dei Tesori rende possibile, in questa XV edizione, l'apertura di dieci luoghi, tra i quali varie chiese e conventi della città, come il Complesso monumentale di Santa Maria della grotta, testimonianza della presenza dei monaci basiliani in epoca normanna, necropoli punica e poi romana, utilizzato come latomia, divenne poi luogo di sepoltura dei primi cristiani; o il Santuario della Madonna della Cava, scoperto in una antica cava abbandonata, ospita la patrona della città.



Si prosegue con il caratteristico Campanile del Carmine, a base ottagonale, in arenaria; o le Latomie dei Niccolini, particolari cave a cielo aperto da cui si estraeva il tufo, riutilizzate come cimitero delle prime comunità cristiane, alcune delle quali presentano ricche decorazioni pittoriche.

Dopo un lungo restauro, inoltre, possono essere visitati per la prima volta in assoluto anche i mosaici di Casa Romana, i resti di una casa lilibetana del periodo romano imperiale con pregevoli pavimenti musivi di stile africano, rinvenuta presso il Teatro Impero.

Il vasto programma di quest'anno include anche numerose esperienze e passeggiate. Si prevedono passeggiate a cavallo lungo la laguna dello Stagnone al tramonto, e in giro per Marsala, sulle orme dell’impresa dei Mille e dell’epopea risorgimentale.

Torna poi l'esperienza che permette di ammirare lo Stagnone e Mozia da una prospettiva inedita, dall'alto a bordo di un Piper sportivo, condotto da piloti di grande esperienza. Si parte dall’aeroporto di Birgi: venti minuti tra decollo, volo e atterraggio, con un massimo di tre passeggeri per ogni velivolo.

Sono possibili anche le visite alle numerose cantine, produttrici del vino liquoroso che prende il nome dalla città, uno dei simboli della Sicilia. famoso ed esportato in tutto il mondo.

Inoltre, i tour guidati nella laguna su un'inbarcazione permettono di visitare Mozia, l’isola Lunga, Schola e l’antica strada punica sommersa. Alla fine del tour, ci si può anche fermare a Mozia per una sosta (biglietto a parte).

INFO E BIGLIETTI
Per le visite ai luoghi è possibile acquistare online un unico coupon. Dopo l'acquisto si riceve una mail di risposta con un QR code da mostrare all’ingresso dei siti. 

Le esperienze e le passeggiate prevedono contributi diversi, per le quali bisogna invece prenotare e acquistare un coupon specifico per ciascun appuntamento. Il tutto rispettando le regole del contingentamento e del distanziamento.

I coupon, validi nelle città della stessa provincia,  non sono personali e possono essere utilizzati da più persone, anche simultaneamente in posti diversi, fino a esaurimento del loro valore. 

I coupon di Marsala sono validi anche per Trapani, Erice e Mazara.
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

COSA C'È DA FARE