BAMBINI E RAGAZZI

HomeEventiBambini E Ragazzi

L'incantesimo di "Sissiciliana": il Teatro Ditirammu porta lo spettacolo a Villa Filippina

  • Marameo
  • Villa Filippina - Palermo
  • 17 ottobre 2021 (evento concluso)
  • 17.30
  • 6 euro (adulti), 4 euro (under12), 2 euro (under6). Esclusa eventuale prevendita online
  • Biglietti acquistabili online o fisicamente al botteghino di Villa Filippina. Per accedere agli spettacoli è richiesto il Green Pass. Info al numero 391 3064887 o via mail info@teatroditirammu.it
Balarm
La redazione

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Salvatore Canto e Sara Cilea in "Sissiciliana"

Ha ricevuto la Menzione speciale per la Migliore Sceneggiatura Premio Piccirè 2021 e adesso è pronto a far divertire grandi e bambini.

Parliamo di "Sissiciliana", lo spettacolo realizzato dalla Compagnia “EXEDRA ARTS” Siracusa (con Salvatore Canto e Sara Cilea) con la produzione del Teatro Ditirammu che va in scena domenica 17 ottobre al Planetario del Parco Villa Filippina nell'ambito della rassegna Marameo dedicata ai bambini e alle famiglie.

Con Salvatore Canto, Sara Cilea, Sissiciliana” racconta la storia di Sissi, una giovane con tanti sogni, tutti fuori dalla Sicilia.

Sissi intraprenderà un viaggio onirico che la porterà ad incontrare personaggi pittoreschi (tra cui Colapesce, ed i protagonisti di alcune delle più belle fiabe di Capuana e Bufalino), che le ricorderanno che il “vero viaggio non è quello che ti porta ad andare via, ma a restare”.

«Exedra ARTS - racconta la compagnia - nasce con l’intento di restituire il teatro ai giovani, uscendo dagli schemi classici del teatro tradizionale per scendere nelle piazze, raccontarsi al pubblico trai giardini e nelle strade dei paesi e delle città, esplorare spazi scenici itineranti.

Gli spettacoli traggono ispirazione dalla storia locale, in particolare quella siracusana, per riportare alla luce storie dimenticate che ci ricordano chi siamo e da dove veniamo».
Se vuoi essere informato su altri eventi come questo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

COSA C'È DA FARE