MANIFESTAZIONI

HomeEventiManifestazioni

Le guide turistiche raccontano la Sicilia: tour e visite gratuite nei luoghi più belli dell'Isola

  • Giornata Internazionale della Guida Turistica 2020
  • Vari luoghi dell'Isola - Palermo
  • Dal 29 febbraio al 1 marzo 2020 (evento concluso)
  • Consultare il programma
  • Ingresso gratuito
Nicoletta Fersini
Giornalista e fotografa

Il Parco archeologico di Selinunte

Una giornata (anzi due) per poter ammirare e scoprire gratuitamente le bellezze siciliane, accompagnati da chi della cultura ha fatto un mestiere: sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo tornano le visite guidate organizzate in occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica.

La Giornata istituita nel 1990 dalla World Federation Tourist Guide Associations e promossa in Italia dalla ANGT -  Associazione Nazionale Guide Turistiche - che ufficialmente si celebra ogni anno il 21 febbraio - coinvolge decine di associazioni turistiche abilitate in tutta la Penisola.

Proprio le guide hanno scelto l'ultimo weekend del mese per organizzare visite e tour guidati con l'obiettivo di mostrare a cittadini e turisti luoghi preziosi ma meno conosciuti, contribuendo concretamente alla tutela del patrimonio culturale ma soprattutto ponendo al centro la loro figura professionale.

Non tutti possono improvvisarsi guida turistica ed è giusto diffidare dalle "imitazioni": il ruolo che questa figura opera nel territorio è fondamentale per trasmettere l'essenza di un luogo, funge da vero e proprio mediatore culturale ed è necessario perciò che cresca professionalmente con una formazione continua.



Opera da vero e proprio "ambasciatore" di un territorio in una chiave multidisciplinare che gli consente di acquisire le competenze e le conoscenze necessarie per narrare non solo la parte storica di un luogo, o di raccontarne i monumenti, ma anche le tradizioni e tutto ciò che concerne la cultura immateriale.

Ma andiamo agli eventi organizzati in Sicilia a cominciare dal capoluogo, dove domenica 1 marzo AGT, l’Associazione Guide Palermo, organizza dei "tour a sorpresa" nello storico quartiere della Kalsa

Luogo prescelto dagli emiri per la costruzione dell’antica cittadella fortificata, la Kalsa - dall’arabo Al Halisa che significa "l’eletta" - è uno scrigno tutto da scoprire, la cui storia affonda le radici in un passato lontano: vicoli e piazze custodiscono la memoria di un antico fasto che ancora colpisce e incanta chiunque vi cammini.

Si può partecipare al tour liberamente e non occorre prenotazione. Punto di incontro è alle 10 davanti all'Oratorio dei Bianchi (in piazzetta dei Bianchi), dove saranno svelati quattro diversi itinerari (ognuno di circa 2 ore) pensati sia per gli adulti che per i bambini, e uno dei quali da effettuare sulle due ruote (si consiglia di portare con sé la propria bici). Info al numero 333 8182800 o all'indirizzo info@palermoguide.it.

A Termini Imerese, in provincia di Palermo: sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo l'associazione GTA - Guide Turistiche Abilitate organizza un percorso alla scoperta della città con la visita guidata di alcuni dei monumenti e degli edifici religiosi più importanti.

Il percorso prende il via dal pianoro della Matrice (di fronte al palazzo di Città) - in quattro turni a scelta alle 9.30, 10.30, 15 e 16 - con la visita del palazzo di Città, proseguendo poi con le tappe al Duomo, alla chiesa di Santa Caterina d'Alessandria, ai resti dell'Anfiteatro, alla Curia e al Museo Civico.

Per prenotare è possibile contattare il numero 335 8111954 oppure inviare una mail all'indirizzo info@guidepalermo.it. Per l'accesso è chiesto un piccolo contributo di 2 euro da devolvere al restauro di un'opera.

L'Associazione Guide Turistiche di Trapani e della Sicilia Occidentale, invece, apre le porte di due inestimabili gioielli: domenica 1 marzo alle 10.30 e alle 11.30 si potrà prender parte alle visite gratuite dei Parchi Archeologici di Segesta e di Selinunte, accompagnati dalle guide abilitate della Regione Siciliana pronte a mostrare le bellezze e a raccontare la storia di questi incantevoli musei a cielo aperto.

Punto d'incontro per le visite sono le biglietterie dei due Parchi Archeologici. Per prenotare è necessario contattare il numero 351 8559345 o inviare una mail all'indirizzo info@guidetrapani.it.

Spostandoci a oriente della Sicilia, invece, domenica 1 marzo (alle 10) le guide turistiche di Messina organizzano uno speciale tour gratuito del Museo Farmacia di Roccavaldina, un luogo molto particolare probabilmente sconosciuto a molti.

Si tratta di una farmacia storica che conserva al suo interno una preziosa collezione composta da 238 vasi,  tra anfore, albarelli grandi, medi e piccoli, fiasche e brocchette, su molti dei quali sono dipinte scene bibliche mitologiche e storiche tratte da originali bozze degli affreschi di Raffaello nelle Logge Vaticane Mancano.

Per partecipare al tour è obbligatoria la prenotazione ai numeri 349 8750493 e 349 8860602 o all'indirizzo guideturistichemessina@gmail.com.

Siracusa celebra la Giornata Internazionale della Guida Turistica e con una visita gratuita organizzata dalla AGTS su "Le monete greche più belle del mondo": il 29 febbraio e il 1 marzo si può ammirare il "Medagliere" del Museo "Paolo Orsi" (non occorre prenotazione e le visite si svolgono dalle 9 alle 13 ogni 30 minuti).

Ultima, ma non per importanza, è la città di Noto, il gioiello del Barocco siciliano riconosciuto come Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. "Storie di...ordinaria aristocrazia netina" - in programma il 29 febbraio e il 1 marzo alle 10 - è un percorso che prende il via dal Museo del Barocco (via Garibaldi 1) alla volta di alcuni tra i più bei luoghi della città: palazzo Impellizzeri, la chiesa della Santissima Annunziata, il Quartiere Agliastrello, la chiesa di Santa Caterina, palazzo Astuto e palazzo Trigona.

In questo caso è obbligatoria la prenotazione ai numeri 339 4816218 (Info Point Noto) e 333 3494488 (AGT Noto).

Palermo

Vari luoghi dell'Isola
Vedi mappa

eventi consigliati