HomeMagazineCultura

Palermo: "Scusa ma ti voglio sposare", il cast

A Palermo i protagonisti dell'ultimo film (e libro) di Federico Moccia "Scusa ma ti voglio sposare": Raoul Bova, Michela Quattrociocche, Francesco Apolloni

Gjin Schirò
Ospite
  • 20 febbraio 2010

Scusa ma ti voglio sposare: questo il nome del sequel, firmato da Federico Moccia, della storia d’amore tra Alex (Raoul Bova), pubblicitario trentanovenne, e Niki (Michela Quattrociocche), ora ventenne. Il cast è intervenuto presso il cinema Arlecchino di Palermo (via Imperatore Federico 12), per presentare il film e tenere una breve conferenza stampa, stavolta corredata di 100 teen-agers selezionati all'interno degli istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa.

Federico Moccia si dichiara soddisfatto del suo lavoro: «Io ce la metto tutta! Cerco di realizzare un lavoro che possa piacere, è chiaro che mi interessa incrociare il pubblico, ma non a scapito della qualità. D'altronde è impossibile raccontare tutto. Il mio è uno spaccato preso da una determinata prospettiva». Lo sostiene Raoul Bova, l'eroe romantico del film: «Un'ora e mezza per immergersi in una favola». L'attore romano risponde con gentilezza alle domande degli studenti, e, a proposito dei tanti ruoli interpretati negli anni nei film di mafia, afferma: «La risposta alla mafia siete voi. La mafia è una mentalità, sempre meno localizzata territorialmente. La si sconfigge con l'intelligenza e la voglia di costruire».

In "Scusa ma ti voglio sposare", i due protagonisti, che si erano promessi amore eterno in "Scusa ma ti chiamo amore", adesso, dopo 3 anni, hanno un rapporto consolidato, nonostante la differenza di età. Ritroviamo nel film i loro amici di sempre, ognuno con le proprie storie, ognuno con le proprie attività, ognuno a confronto con la propria crescita, i propri sogni e progetti per il futuro. Alex chiede a Niki di sposarlo, e lei, all’inizio felice, con l’avvicinarsi della data, sente una paura crescente che sovvertirà gli equilibri tra i due...

ALTRE GALLERY