Musei in Sicilia

Home > LuoghiMusei

Pinacoteca di Villa Zito

Indirizzo
Via della Libertà 52 - 90144 Palermo
Apertura
Da martedì a domenica, lunedì chiuso
Visite
Da martedì a domenica dalle 16.00 alle 20.00, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 14.00
Ingresso
5 euro (intero), 3 euro (over 65, under 25, studenti universitari, gruppi di almeno 15 persone, convenzionati), gratuito (disabili, minori di 18 anni, giornalisti, guide turistiche, scolaresche)
Telefono
091.7782180
Sito web
http://www.villazito.it
E-mail
info@villazito.it
Altri link
Servizi
Accesso per disabili, Servizi per disabili
Sconti
Sconto studenti, Over 65

Una collezione di stampe e dipinti nel suggestivo scenario della storica Villa Zito di Palermo, questa la pinacoteca della Fondazione Sicilia, ospitata nella storica villa settecentesca di via Libertà a Palermo.

La collezione di stampe e disegni è composta da un corpus comprendente un migliaio di incisioni, xilografie, acqueforti, litografie, disegni, gouache, acquerelli e tempere e da oltre cinquemila stampe contenute in libri e atlanti.

In esposizione si possono ammirare più di trecento opere, che vanno dal Seicento al Novecento: dai grandi maestri del ‘600, come Mattia Presti e Salvator Rosa, ai paesaggisti siciliani dell’Ottocento, come Francesco Lojacono, Antonino Leto, Michele Catti e altri ancora.

Dalla primavera del 2009, la pinacoteca di Villa Zito si è ulteriormente arricchita attraverso le opere della donazione Alesi-Cuccio Cartaino, che annovera 44 dipinti di grandi artisti dell’Ottocento italiano, fra cui Boldini, De Nittis, Zandomeneghi e Signorini. Nella pinacoteca l’arte del primo Novecento è rappresentata, tra gli altri, da Aleardo Terzi e Galileo Chini.

I decenni scorrono attraverso i dipinti di Mario Sironi, Carlo Carrà, Ottone Rosai, Fausto Pirandello, Renato Guttuso e Mario Schifano. Sono, inoltre, presenti le opere delle donazioni di Michele Dixitdomino e di Pippo Rizzo.

prossimi eventi in questo luogo