LUTTO

HomeMagazineSocietàAttualità

Addio a Diego Armando Maradona: quella volta che il "Pibe de Oro" voleva giocare a Palermo

Il mondo del calcio piange uno dei più grandi giocatori di sempre, amato e odiato ma sempre osannato

Balarm
La redazione
  • 25 novembre 2020

Diego Armando Maradona

È morto a sessan'tanni El Pibe de Oro. Secondo quanto riportato dalla stampa argentina gli sarebbe stato fatale un attacco cardio-respiratorio. Il mondo del calcio piange uno dei più grandi giocatori di sempre, amato e odiato ma sempre osannato.

Maradona era stato ricoverato d’urgenza il 3 novembre a causa di un coagulo di sangue al cervello che aveva richiesto l’intervento in una clinica privata di Buenos Aires.

Un ricordo legato alla città di Palermo è quello che ha riportato il sito Amarcord1983 in occasione dei 60 anni di Maradona.

«Nelle ultime ore sono enormemente salite fra i tifosi palermitani le quotazioni di Diego Maradona dopo che l’asso argentino a Napoli ha proposto che si giochi a Palermo una gara tra i migliori calciatori italiani e stranieri attualmente impegnati nei campionati nazionali»

La proposta di Maradona era semplice: "La scomparsa di una società del Sud mi ha ferito, sono triste per i tifosi rosanero. Una gara tra stranieri ed italiani alla Favorita li farebbe felici. Io sono pronto, spero si possa organizzare”, furono le sue parole.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI