Troppa Grazia

HomeBlog › Troppa Grazia

Assessorato alle Balle: “manifestate pure”

Gianpiero Caldarella
Giornalista e autore di satira
  • 12 febbraio 2007

Avete visto i nuovi maxi-manifesti in giro per Palermo? Ce n’è uno che fa: “Il passante ferroviario? Ha chiesto l’autostop!”. E un altro: “Sotto i ponti di Baracca c’è Perrò che fa la cacca” e ancora “Attaccatevi alla metropolitana, il tram fa acqua …passata” oppure “Cassati i colori del Cassaro. Ci rifaremo con i colori delle cassate”. Qualcuno dovrebbe dire ai nostri stimatissimi governanti che noi siamo un poco ignoranti e da quando si vedono questi faraonici manifesti non ne capiamo un’emerita ciolla. Un poco di scienza la mastichiamo ma la fantascienza è pane duro per i nostri canini. E dicono che questa sia solo la prima serie. Gli altri, quelli confezionati dal nuovissimo Assessorato alle Balle, saranno certamente più ammiccanti. Volete un’anticipazione? “La biblioteca regionale? Più efficiente del centro Pompidou”, oppure: “La Regione che risparmia. Dirigenti regionali e consulenti pubblici non arrivano a fine mese. Partono prima, per i Caraibi” e ancora: “Il teletrasporto a Palermo è realtà. Santa Rosalia compare nell’ufficio di Cammarata”. Chissà se lo ha trovato…

In collaborazione con Pizzino


ARTICOLI RECENTI