BANDI E OPPORTUNITÀ

HomeInformagiovaniBandi e opportunità

Case a 1 euro a due passi dal tempio di Segesta: in vendita 48 immobili, come partecipare

Edifici ed abitazioni all'asta per ripopolare il centro storico nella città trapanese famosa per i suoi "gioielli" d'arte greca. Pubblicato il nuovo bando: le regole e i termini

Balarm
La redazione
  • 24 ottobre 2022

Il Tempio di Segesta

Il Comune di Calatafimi-Segesta ha pubblicato un nuovo bando "Case a 1 euro", per la vendita di 48 immobili del centro storico, di cui 6 di privati (ed è questa una novità).

L'amministrazione comunale aderisce ancora una volta al progetto con l'obiettivo di riqualificare e recuperare il suo centro storico danneggiato dal terremoto del Belice del 1968 ma anche dal fenomeno di spopolamento ed emigrazione che ha travolto buona parte dei piccoli paesi siciliani.

Il nuovo avviso rappresenta quindi un'occasione per attrarre famiglie, giovani, imprese, negozi, botteghe artigiane e attività turistico-ricettive a trasferirsi nel centro storico di Calatafimi-Segesta, acquistando dal Comune a prezzi super convenienti immobili da ristrutturare.

Infatti l'acquirente ha l'obbligo di predisporre e presentare al Comune il progetto di ristrutturazione dell'immobile, entro tre mesi dalla stipula dell'atto di compravendita; di iniziare i lavori entro tre mesi dal permesso di costruire (o atto equivalente in base alla legge) e di completarli entro tre anni (salvo proroghe debitamente motivate ed autorizzate dal Comune).
Adv
Per partecipare c'è tempo sino al 30 novembre 2022. Vediamo nel dettaglio chi può fare richiesta di acquisto degli immobili e con quale modalità.

Chi può fare richiesta
Sono ammessi a partecipare alle procedure di acquisizione: i soggetti singoli, imprese individuali, imprese associate, imprese artigiane, attività commerciali, società cooperative, associazioni, fondazioni e altre organizzazioni non
lucrative.

Così pure possono fare richiesta di acquisto anche le associazioni temporanee di concorrenti, i quali, prima della presentazione dell'offerta, abbiano conferito mandato collettivo speciale ad uno di essi, qualificato come capogruppo, il quale esprime l'offerta in nome di tutto il gruppo.

La vendita degli immobili sarà aggiudicata mediante asta pubblica con il metodo delle offerte in aumento sul prezzo a base d’asta, che parte da 1 euro. Per l'alienazione di ogni immobile verrà stilata apposita graduatoria degli offerenti, formulata sulla base del prezzo offerto. L'immobile verrà aggiudicato al richiedente che ha formulato la migliore offerta.

Come fare richiesta
Per la partecipazione all'asta gli interessati dovranno far pervenire, entro le ore 12.00 del 30 novembre 2002, presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Calatafimi Segesta-Piazza Cangemi, 1 - 91013 Calatafimi Segesta (TP), un plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura, recante l'indicazione del mittente e la dicitura “NON APRIRE - Contiene offerta – Progetto case ad un euro".

Il plico dovrà contenere 2 buste chiuse e sigillate. Nella busta “A” riportante la dicitura: “Contiene documentazione amministrativa” andranno inseriti la domanda di partecipazione (Allegato “B”); copia fotostatica del documento di identità del sottoscrittore, in corso di validità ed eventuale delega a presentare l’offerta. Nella busta “B” invece l'offerta economica con la scritta “Contiene l’offerta economica”.

Per maggiori informazioni e dettagli vi invitiamo a leggere con attenzione il bando oppure scrivendo un'email di richiesta info all'indirizzo Pec del Comune di Calatafimi-Segesta: protocollo@pec.comune.calatafimisegesta.tp.it.

L'avviso pubblico integrale e i relativi allegati sono scaricabili dal sito ufficiale del Comune di Calatafimi-Segesta.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI