MUSICA

HomeNewsCulturaMusica

Ci siamo, è la settimana di Vasco a Palermo: parcheggi e strade chiuse, cosa c'è da sapere

Il Blasco apre la stagione dei concertoni in città. Il Comune ha pubblicato le ordinanze sul piano traffico in vista dei due concerti: tutte le info su divieti e parcheggi

Balarm
La redazione
  • 19 giugno 2023

Un cartellone pubblicitario dei concerti di Vasco Rossi a Palermo

Ci siamo quasi. È ufficialmente partito il conto alla rovescia per quello che possiamo definire il primo grande evento dell'estate palermitana, il concerto di Vasco Rossi allo Stadio Renzo Barbera di giovedì 22 e venerdì 23 giugno.

Il Blasco non solo dà il via ai concertoni estivi in città (a cui seguirà per esempio il 30 giugno l'altrettanto atteso concerto di Radio Italia al Foro Italico), ma soprattutto riporta i grandi eventi allo stadio palermitano, dopo anni di stop e in mancanza di spazi adeguati a manifestazioni del genere.

Sì perchè, si sa, Vasco è Vasco e i suoi concerti fanno numeri da capogiro. Oltre 70 mila i fan attesi in città per il rocker di Zocca: circa 74 mila i biglietti venduti in pochi giorni (tanto che le due date sono andate subito sold-out). A tre giorni dalla prima data del concerto ci sono già le prime tende piazzate nell'area tra il Barbera e lo Stadio delle Palme. E non siamo neanche all'anti-vigilia del grande evento.
Adv
Numerose anche le prenotazioni in alberghi e hotel cittadini.

Intanto, la macchina organizzativa si è messa in moto. All'interno dello stadio sono già iniziati i lavori di montaggio del palco e di allestimento generale dell'impianto sportivo che dopo 25 anni si trova ad accogliere un evento di così grande portata.

Sul fronte traffico, sono state pubblicate oggi, lunedì 19 giugno, le ordinanze del Comune di Palermo che regolamentano la viabilità in zona stadio.

Strade chiuse
L'Ufficio Mobilità del Comune di Palermo, a integrazione della ordinanza pubblicata ieri (n. 871 del 19 giugno), ha emanato un ulteriore provvedimento che prevede la chiusura al transito veicolare, dalle ore 17.00 del 21 giugno 2023 e per entrambe le date del 22 e del 23 giugno:

- viale del Fante, entrambe le carreggiate nel tratto compreso tra piazza Salerno (esclusa) e piazza Leoni (esclusa);
- via Antonino Cassarà, intera via.

Dal provvedimento sono esclusi i mezzi delle forze dell’ordine, della protezione civile, vigili del fuoco ed eventuali mezzi in emergenza, autorizzati al passaggio, residenti, dimoranti e titolari di passi carrabili autorizzati regolarmente.

Aree di sosta dei pullman
Uno dei punti più importanti riguarda l'individuazione delle aree di sosta per i pullman in arrivo da fuori città. Non saranno pochi: si prevedono circa 50 mila fan in arrivo da tutta Italia e più di 250 pullman.

Per il parcheggio dei pullman, l'ordinanza (la numero 870 del 19 giugno 2023) individua le aree di Piazzale Ambrosini (nei pressi di viale Francia) e le aree interne della Fiera del Mediterraneo (via Sadat), le strade perimetrali ad essa, ed altri siti, normalmente destinati a parcheggio.

Il provvedimento, inoltre, istituisce i divieti di sosta, con rimozione coatta, dalla mezzanotte del 22 giugno sino alle ore 6.00 del 24 giugno, nelle seguenti aree: Piazzale Ambrosini (intera piazza); via Ammiraglio Calogero Nicastro, nel tratto compreso da Largo Antonio Sellerio (escluso) e via Ammiraglio Paolo Thaon di Revel nel lato destro del senso di marcia; via Isaac Rabin intero tratto del lato destro del senso di marcia; via Anwar Sadat. Dal provvedimento sono esclusi i pullman.

La gestione degli spazi destinati ai pullman e l’eventuale indirizzamento degli stessi in altre aree di sosta alternative, sarà curata dalla polizia municipale, con il supporto di personale e volontari della protezione civile che garantiranno l’instradamento e l’assistenza necessaria agli spettatori che dovranno raggiungere lo stadio “Renzo Barbera”.

In caso di necessità, a completamento e/o esaurimento degli spazi disponibili nelle due aree indicate, infatti il provvedimento dispone anche l'utilizzo anche del parcheggio Basile, piazzale Lennon (ex piazzale Giotto) e il parcheggio Nina Siciliana.

A coloro i quali giungeranno a Palermo in auto privata, il Comune consiglia di utilizzare il parcheggio pubblico Giotto/Lennon e raggiungere lo stadio utilizzando le linee urbane del trasporto pubblico.

Divieti di sosta in zona stadio
Una seconda ordinanza, sempre pubblicata dall'Ufficio Mobilità (ordinanza n. 871 del 19 giugno) istituisce i divieti di sosta, con rimozione coatta, dalle ore 7.00 del 21 giugno fino alle ore 6.00 del 24 giugno nelle seguenti vie e piazze:

- Viale Del Fante, in ambo i lati del tratto compreso tra il Viale Diana e Viale Rocca;
- Piazza Salerno, intera Piazza;
- Via Villa Sofia, in ambo i lati del tratto compreso tra la Piazza Salerno e Via Croce Rossa;
- Piazza Giovanni Paolo II, intera Piazza;
- Piazza San Marino, intera Piazza;
- Via Del Carabiniere, in ambo i lati dell’intero tratto;
- Via Dei Leoni, intero tratto in ambo i lati.

Inoltre, già davanti al piazzale antistante lo stadio Renzo Barbera il Comune aveva pubblicato l'ordinanza (n. 806 del 9 giugno 2023) che regolamenta temporaneamente il varco di accesso allo stadio per consentire l’accesso dei mezzi a supporto del concerto di Vasco Rossi.

Qui, dal 15 al 26 giugno viene istituito il divieto di accesso e sosta con rimozione coatta, ad eccezione di tutti i mezzi in
uso per il Tour di Vasco Rossi, i mezzi delle Forze dell’Ordine, dei VVFF e di soccorso/emergenza.

L'assessore alla Mobilità sostenibile, Maurizio Carta sottolinea «l’importante lavoro di sinergia coordinato dalla protezione civile tra tutti i rami dell’amministrazione e con la questura di Palermo per poter garantire che l’evento si svolga in totale sicurezza e riducendo al minimo i disagi per la cittadinanza».

Il 30 maggio il sindaco Roberto Lagalla ha firmato inoltre un'ordinanza con la quale viene concessa la deroga per il superamento dei limiti acustici previsti da un regolamento comunale del 2015. Il documento fissa anche il numero di decibel che non devono essere superati e gli orari di svolgimento del concerto dalle 21.15 alle 24.00.

Le prove invece sono fissate per il 21 giugno dalle ore 17.00 alle 22.00.

Un grande evento, il concerto di Vasco Rossi a Palermo, destinato a fare storia in città. Intanto ha già registrato un primo risultato: Palermo FC e il Comune di Palermo hanno infatti concordato di destinare a interventi e migliorie sullo stadio tutti i proventi derivanti dalla concessione dell’impianto sportivo per l’organizzazione dei due concerti del Blasco.

«L’obiettivo comune - spiega l'amministrazione -, fatte salve tutte le garanzie di tutela dello stadio, è infatti quello di convogliare tutte le risorse possibili a beneficio della struttura e dei suoi fruitori, i tifosi del Palermo e l’intera collettività».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI