SOCIAL

HomeMagazineTerritorioAttualità

Comunicazione e informazione digitale: la terza edizione del "PA Social Day" sul web

Un evento nazionale dedicato alla comunicazione e informazione digitale via web, social, chat e intelligenza artificiale: il 20 maggio la terza edizione del "PA Social Day"

Balarm
La redazione
  • 19 maggio 2020

foto Pixbay

Il "PA Social Day" è un evento dedicato alla comunicazione e informazione digitale che si svolgerà (quest'anno) con un format interamente online a causa dell'emergenza Covid-19 e andrà in diretta sul sito pasocial.info e sulla pagina Facebook PA Social coinvolgendo in contemporanea 18 città italiane tra cui Palermo.

Tanti gli argomenti che saranno approfonditi, mercoledì 20 maggio dalle 9.30 alle 18.30, legati alla tematica generale. Un live per l'intera giornata che coinvolgerà tanti ospiti, relatori e partecipanti.

Il tema siciliano del PA Social day è "Turismo: la promozione del brand 'Sicilia' nell'era dei social". A discutere sui temi in programma interverranno: l'assessore regionale al Turismo Manlio Messina che evidenzierà "L'impegno della Regione Siciliana per il turismo", seguirà Mario Alvano segretario di Anci Sicilia, che sottolineerà il ruolo dei Comuni anche in epoca
di coronavirus.



"La Sicilia nel web: dati a confronto" sarà il tema trattato da Salvatore Limuti, manager Marketing e CEO – Consiglio di Confesercenti Palermo. Sandro Garrubbo, social media manager del Museo Salinas – socio PA Social Sicilia illustrerà la strategia comunicativa social del Museo Salinas andando oltre l'emergenza con la social media strategy.

A Dario La Rosa, giornalista capo redattore di Balarm il tema della narrazione del viaggio, ed infine Giuseppe Ferrante, marketer e web stategist proporrà di "Far gestire tutto ai bambini che sanno usare l'immaginazione. Non solo per viaggiare".

Il PA Social Day è ideato e organizzato dallassociazione PA Social e realizzato grazie alle partnership con L'Eco della Stampa, Hootsuite, InfoCamere, e ai media partner Agenzia Dire, iPress Live, Igers Italia, cittadiniditwitter.it, ilgiornaledellaprotezionecivile.it, Innovazione 2020, Digital Media.

«L'attività di PA Social non si è mai fermata – spiega Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social – abbiamo risposto all'emergenza portando avanti gli appuntamenti di divulgazione e formazione online e mettendo in campo delle novità, sfruttando le opportunità offerte da social e chat e soprattutto, grazie alla nostra rete nazionale di professionisti, enti, imprese, stiamo supportando il lavoro delle fonti ufficiali per dare informazioni, comunicazione e servizi utili e di qualità ai cittadini».

L’emergenza Coronavirus – continua il presidente - ha acceso i riflettori sul digitale, sull’utilizzo delle piattaforme di comunicazione e informazione come social e chat, "sbloccato" il dibattito sullo smart working, sulle modalità e gli strumenti di lavoro, sulle nuove professionalità, sulla necessità di un coordinamento e di un’organizzazione diversa, parleremo anche di questo».

ARTICOLI RECENTI