BLOG

HomeBlog › Lo scordabolario

"Congiunti e congiuntivi" secondo Salvo Piparo: perché a Palermo siamo tutti parenti

Il capitolo numero 61 dello Scordabolario si concentra su un termine molto in voga nell'epoca della "fase due" dell'emergenza Coronavirus: i cosiddetti "congiunti"

Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
  • 30 aprile 2020

"A Palermo tutti congiunti siamo?". Torna l'appuntamento con la leggerezza in cui l'attore e cuntastorie palermitano Salvo Piparo racconta con il suo stile inconfondibile aneddoti e curiosità legati alla cultura siciliana.

Il capitolo numero 61 del suo Scordabolario questa volta si concentra su un termine molto in voga nell'epoca della "fase due" dell'emergenza Coronavirus: i cosiddetti "congiunti", ossia quelli che dal 4 maggio potremo tornare a vedere e incontrare sempre nel rispetto della distanza di sicurezza.

In questo nuovo video Salvo Piparo ci parla così di "congiunti, congiuntivi e congiunzioni" perchè, si sa, a Palermo siamo tutti parenti!

VIDEO RECENTI