SPORT

HomeMagazineSport

Da solo in mare aperto contro le onde: la sfida "no limits" da Palermo fino a Ustica

Una sfida affascinante per gli amanti del mare attende Vincenzo Michelucci: ecco la pazza idea che lo porterà a navigare in mare aperto per quasi sessanta chilometri

Balarm
La redazione
  • 26 giugno 2020

Vincenzo Michelucci a bordo del suo stand up paddle

Estate tempo di sfide. L'ultima moda, in Sicilia, sembra essere quella dello stand up paddle, qualla tavola da surf che avrete certamente visto con gente che sembra stare in piedi sull'acqua.

Proprio di recente due ragazzi siciliani hanno circumnavigato l'isola di Favignana a bordo della tavola. Adesso la nuova avventura programmata porta la firma dello sportivo ventiseienne Vincenzo Michelucci.

«Vincenzo - leggiamo in un post si facebook - ha deciso di sfidare se stesso, di instaurare un legame ancora più forte con il mare che ogni giorno lo accoglie durante i suoi allenamenti, di vivere e farvi vivere un'avventura unica nel suo genere.

A brevissimo Vincenzo tenterà la traversata da Mondello a Ustica in SUP. 56 kilometri in mare aperto, circa 31 miglia nautiche, una sfida che può avere mille risvolti, una sfida che si è imposto di completare in un giorno solo».

La partenza è prevista fra il 29 giugno e il 7 luglio in base alle condizioni meteo. Una barca di supporto seguirà l'avventura e fornirà assistenza e sicurezza.

Forza e coraggio, si diceva una volta. A lui i migliori in bocca al lupo.

ARTICOLI RECENTI