ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

Dentro una riserva naturale: dove si trova la tenuta di caccia (estiva) dei reali di Sicilia

Siamo tra Marineo e Corleone, in provincia di Palermo. Costruita dal re Ferdinando III di Sicilia, la tenuta fu la residenza estiva della famiglia Borbone. Eccola in un video

Balarm
La redazione
  • 22 ottobre 2022

Per visualizzare questo video, dai il tuo consenso all'uso dei cookie dei provider video.
Con questo nuovo video, il videomaker Carmelo Di Salvo ci porta a Ficuzza per ammirare la Real Casina di Caccia come (forse) non l’avete mai vista.

La Real Casina di Caccia si trova tra Marineo e Corleone, costruita dal Re Ferdinando III di Sicilia all'interno della zona che oggi è diventata la Riserva naturale orientata Bosco della Ficuzza, frazione di Corleone, fu dal 1799 tenuta estiva di caccia della famiglia Borbone e, in particolare, Ferdinando di Borbone vi visse ininterrottamente dal 1810 al 1813.

Il palazzo ha una pianta rettangolare ed il prospetto riprende le tipiche architetture neoclassiche siciliane. Il portale centrale è sovrastato da un gruppo scultoreo rappresentante il dio Pan e la dea Diana disposti ai lati dello stemma borbonico e, in corrispondenza dei corpi alle estremità della facciata, sono inseriti due grandi orologi murali.

Il complesso comprendeva, oltre alla palazzina di caccia, alcuni fabbricati minori che furono il seme da cui andò via via sviluppandosi il piccolo borgo di Ficuzza

Dentro l’edificio, che è stato riaperto al pubblico nel 2009 dopo lunghi lavori di ristrutturazione, si trovano camere e saloni di rappresentanza, una cappella privata, una cantina, stalle e magazzini. La struttura interna della palazzina è rimasta pressoché invariata seppure il mobilio originale sia stato distrutto durante i moti del 1820-21.

Dal 2013 la Regione Siciliana ha istituito all'interno della Palazzina il "Museo multimediale del bosco di Ficuzza" un progetto che unisce storia e natura mettendo in risalto sia l'enorme biodiversità del parco sia la storia di Ferdinando IV di Borbone durante la sua permanenza a Ficuzza.

Buona visione.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

I VIDEO PIÙ VISTI