ESTATE

HomeMagazineLifestyle

Di mare, di sole, di musica e di notti estive: un posto a Palermo tra le rocce e i tramonti

Incastrato tra Isola delle Femmine e Sferracavallo, questo posticino punta direttamente al tramonto: il Kalandria è quella terrazza di mare, di sole, di musica e di notti estive

Balarm
La redazione
  • 12 luglio 2018

Immagina una costa rocciosa immersa nella natura e avrai un luogo dal quale assaporare la sua naturale bellezza coccolato da tutti i confort di cui hai bisogno, con vista sul tramonto estivo di Isola delle Femmine, un aperitivo gourmet e musica di primo livello.

Tre elementi che uniti insieme compongono il numero perfetto della terza stagione del Kalandria (ex Terrazze dei Candelai) in via Plauto 32 a Sferracavallo.

Situato dentro la riserva naturale di Punta Maltese, l'area quest’anno è stata strutturata – grazie all’occhio contemporaneo dell’architetto Gianluca Li Calzi – come una grande nave in mezzo al mare, dove potersi rilassare, divertirsi e abbronzarsi.

Qui la giornata inizia già la mattina alle 10, con l’apertura del solarium e dell'area bar. Dalle 19 in poi è tempo di happy hour, con il tramonto sul mare più bello della città e l'aperitivo "premium" servito al tavolo.

Curato dallo chef Vittorio Bonura, l'aperitivo è composto da: arancinette in foglie di spinaci e salmone, coppo di paranza, piccolo cubo di spada scottato, in salsa greca, bruschettina di pane nero con sashimi di tonno e salsa teriaky.

E ancora, crocchette di barbabietola e mentuccia, stecco di pancetta con salsa alla Malvasia delle Lipari, fritturina di calamaro in salsa tartara, paninetti con porchetta e salsa allo sgombro aromatizzato all'arancia.

A fare da ciliegina sulla torta, concerti di musica live fino a mezzanotte, dal martedì alla domenica, con i migliori artisti made n Palermo e non solo. Tante sorprese inaspettate caratterizzeranno questa terza stagione del Kalandria, che si caratterizzerà per la sua positiva imprevedibilità.

Per prenotazioni si può utilizzare la chat della pagina Facebook del Kalandrìa o telefonare al numero 338.4018200.

articoli recenti