SPORT

HomeMagazineSport

Finale di Grand Prix e Mondello Cup: il grande Triathlon torna a Palermo con due gare

Venerdì 22 e sabato 23 ottobre Mondello si colora di blu con il grande campo di gara allestito tra piazza Valdesi, viale Regina Elena e il Parco della Favorita. Tutti i dettagli

Balarm
La redazione
  • 22 ottobre 2021

Gli atleti della Mondello Cup

La Mondello Cup, giunta ormai alla sesta edizione, dopo il fermo 2020 causa pandemia, e forte del sostegno dell'Amministrazione Comunale, torna in scena introducendo la regina delle gare: la Finale del circuito Grand Prix.

L'appuntamento è sabato 23 ottobre, dalle 8.00 alle 17.00, a Palermo con due gare di grande richiamo della Federazione Italiana Thriatlon.

Già a partire da venerdì 22, Mondello si colora di blu con il grande campo gara allestito tra piazza Valdesi e viale Regina Elena. Sabato 23 poi sono interessate anche viale delle Palme, viale Principessa Jolanda, viale Margherita di Savoia e il Parco della Favorita.

Il Grand Prix è una gara tecnica, con la salita di Mondello con pendenza al 3% medio che rimetterà in gioco tutte le qualità degli atleti. Il tracciato stesso diventerà l'incognita. Nulla sarà scontato e i colpi di scena saranno garantiti.

La gara inserita già nel calendario FITri su distanza Sprint: 750 metri nello splendido golfo di Mondello, 20 km di bici all'interno dello straordinario Parco della Favorita e 5 km sul lungomare di Mondello.



Da sempre ritenuta una delle manifestazioni di Triathlon più belle d'Italia per via dell'ubicazione, il mare cristallino di Mondello sormontato dall’imponente Monte Pellegrino, nel corso degli anni la Mondello Cup è stata protagonista per l'assegnazione del Titolo Italiano Under 23, tappa del circuito nazionale di Triathlon e quest'anno, sebbene "open", gara cioè aperta ad atleti agonisti non professionisti, ha regalato forti emozioni a tutti gli atleti che vi hanno preso parte.

A seguire avrà luogo la spettacolare Finale di Grand Prix, il primo circuito di Triathlon a carattere internazionale fortemente voluto dalla FITri, all’interno del quale confluiranno tutti gli atleti più blasonati nonché coloro che hanno portato alta la bandiera tricolore alle ultime Olimpiadi di Tokyo.

Alla start line quest'anno saranno presenti Lehmann Csongor, campione del mondo Under 23, Gianluca Pozzati, titolo assoluto su distanza olimpica a Lignano e reduce dalle Olimpiadi di Tokyo, Nicolò Ragazzo, campione italiano Under 23, Haudser Matthew, reduce dalle Olimpiadi di Tokyo oltre a numerosi altri atleti molti dei quali stranieri.

Sono circa 400 i partecipanti che prenderanno parte alla manifestazione, suddivisi alla partenza in tre gare che daranno vita ad uno spettacolo suggestivo ed emozionante, e che coinvolgerà quest’anno migliaia di visitatori.

La voce ufficiale della manifestazione sarà Fabio D'Annunzio, giornalista sportivo, conduttore radiofonico e televisivo, responsabile della redazione di Triathlete Magazine.

Alla gara è presente anche Riccardo Giubilei neo Presidente Federazione Italiana Triathlon Segnaliamo che per tutta la durata della manifestazione sarà attivo un punto vaccini allestito ed organizzato con il personale medico dell'ASP.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI