BAMBINI E RAGAZZI

HomeFormazioneBambini e ragazzi

Nello spazio, giocando: tutti "A lezione con l'astronauta"

Un seminario con il ludomastro Carlo Carzan e l'astronauta Umberto Guidoni, martedì 8 marzo al teatro Biondo, per gli adulti che vogliono educare i più piccoli giocando

Balarm
La redazione
  • 3 marzo 2016

Lavorare e vivere con i bimbi, stimolarli al gioco e formare teste ben fatte: arriva a Palermo "A lezione con l'Astronauta", un percorso formativo che si terrà nella Sala Strehler del teatro Biondo di Palermo martedì 8 marzo dalle ore 15 alle ore 18.30 e che vedrà intervenire un vero e proprio uomo dello spazio, Umberto Guidoni.

Per ottenere tutte le informazioni e le istruzioni per iscriversi "A lezione con l'Astronauta" occorre visitare la pagina dedicata all'iniziativa e inserire il proprio nome e cognome e la propria mail.

Organizzato dall'associazione Così Per Gioco, "A lezione con l'Astronauta" è un seminario rivolto agli adulti (docenti, educatori, bibliotecari, animatori e genitori) che vogliono mettere in relazione la logica, i giochi, il pensiero laterale ed il problem solving, con idee e strumenti operativi.

Il percorso è basato proprio sull’esperienza dell’astronauta Umberto Guidoni, sui giochi proposti da Carlo Carzan, e prevede la partecipazione di Andrea Valente con un intervento sulla divulgazione scientifica per bambini e ragazzi.

L'idea è quella di trasferire l’approccio scientifico e organizzativo di una missione spaziale al percorso educativo quotidiano che ogni bambino e ragazzo vive a scuola e con gli amici.

Un incontro originale, pensato per consentire agli adulti di apprendere nuove tecniche per dare ai piccoli con i quali sono a contatto un metodo giocoso, interessante e travolgente per superare i propri limiti e diventare adulti intelligenti e consapevoli.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI