ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

In quegli impianti si estraeva lo zolfo: in Sicilia c'è un parco in cui il tempo si è fermato

In questo video ecco un'escursione alla scoperta di un sito di archeologia tutto da scoprire, la cui attività è documentata dalla fine del ‘700 fino al 1986

Balarm
La redazione
  • 5 marzo 2021

In provincia di Enna c’è un sito di archeologia industriale tutto da scoprire: è il Parco Minerario Floristella Grottacalda.

Si tratta di un antico complesso minerario la cui attività è documentata dalla fine del ‘700 fino al 1986.

Oggi il posto è diventato un particolare museo a cielo aperto, poiché passeggiando al suo interno si possono vedere dal vivo gallerie, apparecchiature e impianti utilizzati durante la ricchissima, ma al contempo tragicissima, epopea dell'estrazione dello zolfo.

Nel video che vi proponiamo, a cura di Overwild, il giro comincia da Palazzo Pennisi che sorge in cima ad un’altura che domina l’area mineraria, sede della famiglia Pennisi ma anche centro di ricerca.

Ancora in ottime stato di conservazione si trovano gran parte delle strutture necessarie all’estrazione del minerale disseminate nell’ampio spazio, immerso nella natura, che fa parte del parco.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI